Giù la petizione e forse in onda la trasmissione

Noto con dispiacere che il sito dei girotondi che ospitava la petizione per non chiudere il programma della Guzzanti è “in manutenzione”.

Troppi accessi? Mah!

http://www.igirotondi.it/

Nel frattempo ricevo via email la notizia, non ancora confermata, che la Guzzanti andrà in onda dall’auditorium di Roma su Emily.tv:

La trasmissione partirà domenica sera alle ore 20,30 dall’Auditorium di Roma.
Per poter vedere la diretta via satellite sul canale satellitare di Emi.liTv bisognerà impostare i seguenti parametri sul proprio decoder (ricordando che bisogna fare la sintonizzazione manuale):
Per Emi.li TV esiste già un canale su SKY recante il n. 855; le altre modalità di configurazione sono:- ri-sintonizzare attraverso la ricerca personalizzata. Il canale è marcato dal logo di EMI.LI TV e lo troverete tra il numero 200 e220. Per i possessori di altri decoder/ricevitori “Common interface” (detti anche”Free to air”), i parametri sono i seguenti: satellite: Hot Bird 13° EstFrequenza: 12.673 MhzPolarizzazione: verticale transponder: 80 Symbol rate: 27.500 Ms/secFEC: Ÿ

Tramite Emi.li. tv ci sarà un circuito di tv private che rimanderà il segnale, appena abbiamo l’elenco ve lo indico.

Già qualche giorno fa il sito dei Centomovimenti diceva:

Sabina Guzzanti promette battaglia. E se la Tv pubblica cancella dei palinsesti il suo RaiOt, lei è pronta ad affilare la sue “armi di distrazione di massa” in un teatro di Roma (ancora da definire “ma adatto a contenere le tantissime persone che ci hanno mandato testimonianze di solidarietà in questi giorni”) in compagnia di colleghi, amici e scomunicati illustri: dal fratello Corrado a Dario Fo, da Beppe Grillo a Daniele Luttazzi, passando per Paolo Rossi.

Quindi la notizia può avere un fondamento. Appena saprò qualcosa lo pubblicherò, ed invito tutti a dare massima visibilità alla notizia, in modo da bilanciare la chiusura del programma con un audience comunque adeguato.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.