Giù la petizione e forse in onda la trasmissione

Noto con dispiacere che il sito dei girotondi che ospitava la petizione per non chiudere il programma della Guzzanti è “in manutenzione”.

Troppi accessi? Mah!

http://www.igirotondi.it/

Nel frattempo ricevo via email la notizia, non ancora confermata, che la Guzzanti andrà in onda dall’auditorium di Roma su Emily.tv:

La trasmissione partirà domenica sera alle ore 20,30 dall’Auditorium di Roma.
Per poter vedere la diretta via satellite sul canale satellitare di Emi.liTv bisognerà impostare i seguenti parametri sul proprio decoder (ricordando che bisogna fare la sintonizzazione manuale):
Per Emi.li TV esiste già un canale su SKY recante il n. 855; le altre modalità di configurazione sono:- ri-sintonizzare attraverso la ricerca personalizzata. Il canale è marcato dal logo di EMI.LI TV e lo troverete tra il numero 200 e220. Per i possessori di altri decoder/ricevitori “Common interface” (detti anche”Free to air”), i parametri sono i seguenti: satellite: Hot Bird 13° EstFrequenza: 12.673 MhzPolarizzazione: verticale transponder: 80 Symbol rate: 27.500 Ms/secFEC: Ÿ

Tramite Emi.li. tv ci sarà un circuito di tv private che rimanderà il segnale, appena abbiamo l’elenco ve lo indico.

Già qualche giorno fa il sito dei Centomovimenti diceva:

Sabina Guzzanti promette battaglia. E se la Tv pubblica cancella dei palinsesti il suo RaiOt, lei è pronta ad affilare la sue “armi di distrazione di massa” in un teatro di Roma (ancora da definire “ma adatto a contenere le tantissime persone che ci hanno mandato testimonianze di solidarietà in questi giorni”) in compagnia di colleghi, amici e scomunicati illustri: dal fratello Corrado a Dario Fo, da Beppe Grillo a Daniele Luttazzi, passando per Paolo Rossi.

Quindi la notizia può avere un fondamento. Appena saprò qualcosa lo pubblicherò, ed invito tutti a dare massima visibilità alla notizia, in modo da bilanciare la chiusura del programma con un audience comunque adeguato.

CategorieSenza categoriaTag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *