“Hunting Bambi” è una bufala

Per fortuna, come spiega un articolo su “La Stampa” ormai rimosso, la storia della caccia alle donne nude è una bufala.
Perdonate, quindi, se ho pubblicato una notizia che si sta rivelando una trovata pubblicitaria per vendere i video della caccia, che sarebbero quindi finti, e quindi normali film porno.

Da notare, comunque, che pare che diverse persone in tutto il mondo stiano cercando di contattare l’autore per partecipare alla caccia.

Che sia vera o no, quindi, questa storia rivela tutta la tristezza delle persone che popolano il nostro pianeta. Un americano che utilizza internet ed i media televisivi di tutto il mondo per diffondere una notizia falsa, per vendere film porno, e una nutrita schiera di persone che credono alla cosa a tal punto da cercare di parteciparvi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *