Un futuro molto roseo

Dobbiamo aspettarci un paio di ottime leggi: cambiamento delle regole sulla par condicio in campagna elettorale ed il decreto per salvare la televisione abusiva Rete 4.

In questi giorni Rete 4 è stata messa sullo stesso piano di Rai 3, senza specificare le differenze dei problemi delle due reti (una sta occupando abusivamente frequenze già vendute ad altri da anni, contro la decisione della corte di cassazione, mentre Rai 3 non potrebbe ospitare spazi pubblicitari).

Si è anche cercato di utilizzare la leva dei mille posti di lavoro che andrebbero persi. Mi dispiace per i dipendenti di Rete 4, ma gli abusivi vanno trattati con le stesse regole, sia che lavorino per strada che su una frequenza televisiva occupata illegalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *