Articolo su Sesto Potere #2

Riporto un’altro articolo uscito oggi su Sesto Potere:
ELEZIONI 2004, HANDICAP E DIRITTO DI VOTO: L’IMPEGNO DI RONCHI (VERDI FORLì)

(Sesto Potere) – Forlì – 6 giugno 2004 – Alessandro Ronchi, candidato per i Verdi al Consiglio Comunale di Forlì, interviene con un comunicato sul tema dell’handicap e il diritto di voto.
“C’è una categoria di cittadini – nota – , già colpiti in modo evidente dalla sfortuna, che risulta ulteriormente penalizzata dalle norme vigenti. Mi riferisco a quei cittadini costretti all’immobilità, presso il loro
domicilio, a causa di malattie inabilitanti. Persone che continuano, peraltro, a mantenere complete e inalterate le loro capacità intellettuali. In sostanza queste persone non hanno diritto al voto! La normativa vigente prevede un seggio mobile da utilizzare esclusivamente presso le strutture ospedaliere; inoltre la Croce Rossa ha attivato un proprio servizio di trasporto per quelle persone costrette a casa, ma in grado di sopportare un trasporto al seggio competente”.
“Nulla invece – aggiunge – è concesso a chi non si può assolutamente muovere dal proprio letto, indipendentemente dalla propria volontà. In questi casi è evidente la lacuna legislativa, lacuna che dovrà essere immediatamente
compensata da un’apposita legge che consenta questi concittadini di manifestare il proprio voto. Una legge, immagino, trasversale a tutte le ideologie o partipolitiche”.
Alessandro Ronchi, si ripromette sin d’ora a indirizzare le sue forze per raggiungere questo semplice risultato.
(Sesto Potere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *