Enkeywebsite

In questi giorni la Guardia di Finanza ha chiuso il portale italiano http://www.enkeywebsite.net/, che veniva utilizzato per postare link diretti a file distribuiti tramite la rete edonkey – emule.
Il fatto crea un precedente: quel portale, infatti, non conteneva nessun file incriminato, ma solo le informazioni per reperire materiale illegale. Non era mai accaduto, che io sappia, che la Guardia di Finanza ponesse sotto sequestro portali che non contenevano file illeciti, e questo rimette in discussione il ruolo degli utilizzatori del peer to peer e di chi diffonde solamente informazioni.

C’è da dire che il portale ospitava anche persone che creavano i file in questione, anche se poi venivano distribuiti tramite p2p e non tramite un download diretto. Questo, in parte, può spiegare il movimento che ha portato alla chiusura del sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *