Protesta contro i brevetti sul Software

Migliaia di siti stanno aderendo alla nuova protesta contro i brevetti sul software. In calce il testo da inserire nelle proprie pagine. Personalmente credo che sia schifoso il modo di procedere per portare avanti la cosa che stanno utilizzando.
Nonostante :

  • Tantissimi esperti protestino contro i brevetti sul software
  • Siano state raccolte migliaia di firme contrarie
  • Sia già stata presa una decisione democratica al parlamento europeo, che non permette l’uso senza regole dei brevetti
  • Anni di applicazione negli Stati Uniti abbiano dimostrato che i brevetti sul software sono dannosi per la concorrenza e non favoriscono l’innovazione

Tuttavia gli interessi in gioco sono alti e probabilmente cercheranno di proseguire per questa strada finché non l’avranno vinta. Non dobbiamo arrenderci, è una questione che riguarda anche il valore del buon senso e della democrazia contro i grandi interessi stranieri.

Ci lamentiamo dello stato della nostra economia, ma se i brevetti andassero in porto peggioreremmo ancora di più la nostra dipendenza tecnologica verso paesi extraeuropei. E tutto questo proprio grazie ai nostri governi ed al nostro parlamento europeo!

Stiamo protestando contro i brevetti software in Europa.

La maggior parte dei software, diventerà illegale per l’uso in Europa se questa pericolosa direttiva sara` adottata senza i necessari emendamenti.

La Commissione Europea ed il Consiglio dei Ministri stanno segretamente spingendo per una brevettabilità del software senza limiti, fortemente incitati dalle multinazionali e da avvocati specializzati in brevetti.

Essi stanno ignorando la decisione di voto democratico del Parlamento Europeo del 24 settembre 2003, che ha il supporto di oltre 300.000 cittadini, 2.000.000 PMI, dozzine di economisti e scienziati.

Unitevi a noi in una dimostrazione nelle strade di Bruxelles, il 14 aprile 2004.

Unitevi a questa protesta cambiando la vostra homepage dal 5 fino al 15 aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.