Enhance Health in Consiglio Comunale

Durante il Consiglio Comunale di oggi ho ricevuto risposta alla mia interrogazione sul progetto Enhance Health, dall’assessore Bertozzi.

Il progetto, presentato dal Comune nel 2003 e finanziato dal Marzo 2004 al Dicembre 2006 ha come finalità quella di individuare un sistema di sorveglianza ambientale e sanitaria sui territori dove convivono inceneritori e zone abitative. Il modello per lo studio e la sorveglianza dovrà integrare indicatori ambientali e sanitari. Il progetto, è bene ricordarlo, parte dal CRITECO, con il quale la Regione ER individuò nel territorio forlivese ed in particolare di Coriano una zona di criticità con necessità di riqualificazione.

Per quanto riguarda la richiesta di fare una commissione con i tecnici del comitato tecnico scientifico (di cui non trascrivo l’elenco per l’ora, ma lo metto a disposizione prossimamente se interessa ), non mi è stato risposto ne sì ne no: sicuramente verrà fatto un approfondimento, ma l’intenzione è di invitare solo i referenti della nostra amministrazione (leggi Romana Bacchi, coordinatrice del comitato) e non tutto il comitato. La mia richiesta, però, è diversa e cercherò di avere un incontro ufficiale e pubblico su questo argomento con gli esperti di fama internazionale coinvolti nel progetto.

Il budget complessivo è di 1’405’000€, il 50% dei quali viene dalla Comunità Europea, ed il 15% dai partner che partecipano, elencati sotto. Il Comune di Forlì, capofila, spenderà 41’000€ divisi nei 3 anni di studio.

Le Strutture che partecipano al progetto europeo sono:
– Italia: Comune di Forlì (leader del progetto), ARPA Emilia Romagna (Sez. di Forlì e Struttura di Epidemiologia Ambientale), AUSL di Forlì (Dip. Di Sanità Pubblica)
– Polonia: PZH (Istituto Nazionale di Igiene)
– Grecia: Computer Technology Institute
– Ungheria: “Fodor Jòzsef” National Center for Public Health
– Austria: Lower Austrian Regional Government
– Spagna: Advanced Production Technologies Institute – ITAP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *