I difetti di Gmail

Gmail è un grande servizio. Tanto spazio, webmail veloce, pulita e comoda, un buon sistema di antispam, il tutto condito con un pizzico di gratuità che non fa mai male.

Ammetto, però, dopo qualche mese di utilizzo, che ci sia ancora qualcosa da migliorare:
– la gestione delle etichette non mi soddisfa. Vorrei non vedere nella pagina principale la mia posta proveniente dalla mailing list, ma nemmeno archiviarla.
– La posta archiviata non vorrei riceverla tramite pop. Quando sono fuori voglio leggerla sul web, quando ho la possibilità scaricare quello che non archivio sul mio portatile.
– Mi piacerebbe poter segnalare lo spam anche tramite un reply mirato ad un messaggio che ricevo via pop, affinché non mi arrivi più nella posta in arrivo e questo beneficio venga distribuito anche tra gli altri utenti.

Probabilmente qualcuno di questi difetti si può risolvere anche lato utente ed io non ho ancora capito come. Ogni aiuto, quindi, è ben accetto.

3 risposte a “I difetti di Gmail”

  1. Ok, traduco in inglese e lo mando.

  2. ah, se aronchi.org non lo usi più, o ci metti il redirect, fose nella tua firma e nei tuoi contatti è meglio se metti http://www.alessandroronchi.net ..
    buona giornata!

  3. non ci rimane che il quartire generale, sono molto gentili e umani, ne ho visti in faccia allo IAB Forum ed anche sulla IMLI sono molto precisi e professionali, non credo deluderanno le tue richieste molto utili.

    http://www.google.it/contact.html

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.