Le iniziative di Forlì per ricordare il Pontefice

(3/4/2005 13:05) | PAPA, LE INIZIATIVE A FORLì PER RICORDARE GIOVANNI PAOLO II°
(Sesto Potere) – Forlì – 3 aprile 2005 – Anche Forlì, come tutto il Paese e tutto il mondo in questo momento, si raccoglie nel lutto e nella partecipazione al dolore per la morte di Papa Giovanni Paolo II°.

Il Sindaco di Forlì Nadia Masini, facendosi interprete dei sentimenti di tutta la comunità cittadina per la scomparsa del Santo Padre, ha inviato una lettera di cordoglio al Vescovo della Diocesi di Forlì monsignor Vincenzo Zarri. Nella lettera il Sindaco sottolinea come alla tristezza e al dolore, si accompagnino sentimenti di speranza per la preziosa eredità che Giovanni Paolo II° ha lasciato all’umanità intera, con la sua infaticabile opera in favore della pace, della libertà, dei diritti umani, del dialogo tra i popoli e della solidarietà concreta agli ultimi della terra.

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha dichiarato il lutto nazionale per la durata di tre giorni a partire da oggi e per il giorno delle esequie.

Il tricolore e la bandiera europea che si affacciano sul palazzo municipale sono già stati abbrunati ed esposti a mezz’asta. L’esposizione a mezz’asta delle bandiere riguarda tutti gli edifici pubblici, compresi quelli sede di seggio elettorale. Il Governo ha disposto inoltre un minuto di raccoglimento alle ore 12,00 del giorno del funerale del Pontefice, negli uffici pubblici e nelle scuole di ogni ordine e grado. Conformemente alle disposizioni emanate dalla Presidenza del Consiglio, sono state sospese, per oggi e nel giorno delle esequie, tutte le manifestazioni di “pubblico spettacolo leggero”.

Presso il palazzo della Prefettura è stato aperto, dalle 7,00 alle 22,00 un registro delle firme per tutti i cittadini che desiderino manifestare in forma diretta il proprio cordoglio.
(Sesto Potere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *