COMUNICATO STAMPA: VIVA ZAPATERO! CON TANA DE ZULUETA NASCE IL COMITATO FORLIVESE PER UN’ALTRA TV

“Impegnatevi a dare all’Italia un’informazione ed una comunicazione che rispondano alle esigenze democratiche del nostro paese.”
Questa la prima riga dell’appello che ha affiancato il film documentario di Sabina Guzzanti “Viva Zapatero!”, firmato da decine di migliaia di persone con una mobilitazione senza precedenti.
Azzerando anzitutto l’attuale vertice RAI, “nato dalla logica della lottizzazione”, ed approvando una legge per un nuovo sistema di nomina, sottraendo al potere politico la gestione del servizio pubblico radiotelevisivo.

E’ questo l’obiettivo principale della proposta di legge presentata dal neonato Comitato per un’altra TV, una proposta che ha già trovato il sostegno di molti importanti artisti ed intellettuali italiani, la cui lista è in continua espansione.

Il gruppo consiliare dei Verdi di Forlì ha organizzato per la serata di Giovedì 16 Febbraio, alle ore 21, al Cinema Apollo di Forlì una proiezione gratuita del film “Viva Zapatero!”, al termine del quale verrà presentato il Comitato forlivese per la raccolta di firme per la legge di iniziativa popolare “Per Un’altra TV”. Alla presentazione interverranno la Senatrice promotrice dell’iniziativa Tana de Zulueta, già corrispondente dall’Italia del settimanale inglese The Economist, Alessandro Ronchi, capogruppo dei Verdi nel consiglio Comunale di Forlì ed il Senatore Sauro Turroni, membro della commissione permanente Affari Costituzionali.

La democrazia di un paese si basa anche sulla libertà e pluralità dell’informazione, non solo dalla possibilità di scegliere con il voto i propri rappresentanti. Senza una corretta informazione anche il rapporto tra i cittadini e la politica è filtrato, falsato e pericolosamente deviato su strade lontane dal bene comune.

2 risposte a “COMUNICATO STAMPA: VIVA ZAPATERO! CON TANA DE ZULUETA NASCE IL COMITATO FORLIVESE PER UN’ALTRA TV”

  1. Sono anch’io favorevole ad una TV pluralista, che eviti per esempio l’esistenza di reti come RAI 3 totalmente espressione dell’esecutivo attuale, e talmente false da dare il voltastomaco (parole di Pansa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *