Forlì, presidente associazione umanitaria abusava di minori

Grazie a Stefano scopo questa notizia sconcertante, che coinvolge il presidente dell’associazione Arcobaleno. Attenzione, esistono diverse associazioni, molte delle quali onlus, tutte con lo stesso nome!

Leggi la notizia flash sul sito di Repubblica
Leggi la notizia completa sul sito di Repubblica

La Polizia di Stato di Forli’ ha arrestato 3 persone ritenute responsabili di sfruttamento della prostituzione e abusi sessuali ai danni di minore. Le indagini della Squadra Mobile della Questura di Forli’ hanno coinvolto il presidente dell’Associazione Arcobaleno, titolare di appartamenti a Cesenatico all’interno dei quali ospita, per apparenti fini umanitari, persone indigenti italiane e straniere, anche minorenni, donne bisognose di assistenza e persone agli arresti domiciliari. Gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Forli’ hanno accertato che il presidente dell’associazione abusava sessualmente dei minori ospitati con la minaccia di non regolarizzare la loro posizione in Italia e, per fini di lucro, organizzava incontri con clienti che reperiva personalmente, nel corso dei quali faceva prostituire i giovani. Le indagini hanno permesso di scoprire che anche una donna e altri giovani maggiorenni, ospiti della struttura, erano indotti alla prostituzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *