Messaggio dal Comitato Nazionale Per Un’altra TV

Carissimi,

grazie allo sforzo di tutti voi, abbiamo raccolto 53.203 firme. Purtroppo, 10.482 firme non erano corredate della necessaria certificazione elettorale data l’estrema difficoltà di richiedere ed ottenere i certificati dei non residenti in tempo utile. Per questo motivo, non abbiamo potuto consegnare alla Camera dei Deputati le firme raccolte.

Ieri, 11 luglio, si è svolto il previsto incontro tra il Ministro delle Comunicazioni Onorevole Paolo Gentiloni ed una rappresentanza del nostro comitato.

Il ministro, nel confermare la sua volontà di riformare il settore “radiotelevisivo”, ha dichiarato che l’unica proposta organica e di profilo europeo attualmente esistente è quella promossa dal nostro comitato. Per questo motivo, continuerà a confrontarsi con la nostra organizzazione che ha aperto e stimolato il dibattito sull’argomento, trovando un vasto consenso popolare ed il convinto sostegno di importanti personalità del mondo della cultura dello spettacolo e della scienza.

La nostra proposta è stata comunque presentata alla Camera da Tana de Zulueta e al Senato da Franca Rame. Il nostro comitato intende mantenere attivo il sito web (che ha avuto sino ad ora 450.000 pagine lette) e continuare nei contatti con i comitati locali al fine di sostenere la nostra proposta in tutte le sedi e in tutte le occasioni.

Vorremmo organizzare, indicativamente, per il pomeriggio del 24 luglio prossimo una riunione a Roma con tutti voi per ringraziarvi di persona e per programmare insieme le attività future. Comunicateci fin d’ora la vostra disponibilità per una migliore organizzazione della riunione. A presto, cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *