Il riciclo dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

Pecoraro: Il riciclaggio dei RAEE

RAEE è un acronimo che deriva da Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche. Tutti in casa abbiamo Raee che finora non sapevamo come smaltire e molto spesso finivano nella raccolta dei rifiuti indifferenziata.
Calcolando che in Italia attualmente si producono 800 mila tonnellate di RAEE l’anno, la media per abitante è di 14 kg.
Proprio per questo oggi – dal ministero dell’Ambiente – abbiamo inviato alla Conferenza unificata Stato – Regioni i tre decreti attuativi per la raccolta e il riciclo di tali rifiuti.

L’obiettivo da raggiungere a livello europeo e’ di 4kg di raccolta differenziata per persona, entro il 31 dicembre 2008 ed i nuovi decreti dovranno contribuire al raggiungimento di tale obiettivo generale e degli obiettivi specifici per quanto riguarda le percentuali di recupero e di reimpiego o riciclaggio.
Questo nuovo sistema prevede che, a partire dal 1° luglio 2007 il consumatore che acquisterà una nuova apparecchiatura elettrica o elettronica potrà consegnare quella vecchia al rivenditore, il quale sarà obbligato a ritirarla e avviarla agli appositi luoghi di raccolta. Cio’ consentirà una gestione di questo tipo di rifiuti più veloce e più rispettosa dell’ambiente.
Sono convinto che questa sia una svolta importante per l’Italia perche’ finalmente il nostro Paese si avvia verso un sistema di raccolta differenziata dei rifiuti elettronici ed elettrici che ci avvicina agli altri paesi membri dell’Unione europea.

4 risposte a “Il riciclo dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche”

  1. non eì proprio un bell affare quello che se mi si rompe un apparecchio elettrico o elettronico posso riportarlo indietro,ma ricomprarne uno altro. non e detto che se mi si rompe voglio ricomprarne di nuovo ,o forse questa eì solo legge di mercato.e come viene smaltito questo riciclo di rifiuto?a casa di chi viene portato?

  2. Il 10-4-2007 alle 12:25 pm desi scrive:

    non eì proprio un bell affare quello che se mi si rompe un apparecchio elettrico o elettronico posso riportarlo indietro,ma ricomprarne uno altro. non e detto che se mi si rompe voglio ricomprarne di nuovo ,o forse questa eì solo legge di mercato.e come viene smaltito questo riciclo di rifiuto?a casa di chi viene portato?

    QUOTO IN TUTTO E PER TUTTO!

    OT: ho diversi RAEE in casa di cui vorrei liberarmi, a chi mi devo rivolgere nella mia città che si chiama Trapani? a chi posso chiedere info?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *