Petrolio – Il go-kart elettrico straccia tutti.

Questa notizia non è nuova, però vale la pena di essere ripresa per coloro che non l’hanno ancora letta. Inoltre ora è disponibile anche il video della gara, su youtube.

Petrolio – Il go-kart elettrico straccia tutti.
Beh, questa è bellissima e devo raccontarvela. In diretta dalla lista Aspo grazie Massimo:

“Ieri sul circuito apposito di Reggello Firenze un costruttore di go-kart elettrici ha chiesto il permesso di poter gareggiare insieme ai go-kart col motore a scoppio della categoria 125cc che mi dicono essere i più performanti oltretutto avendo anche il cambio.

Con molta sufficienza è stato accordato il permesso di partecipare però… a patto che la partenza avvenisse dall’ultima fila, per non intralciare i concorrenti normali.
Pronti, via!

Indovinate chi ha vinto.
Alla fine della gara è caduto il gelo e il silenzio più assoluto.”

Spiega poi Massimo:

“Già nella seconda metà degli anni 90 si producevano go-kart elettrici da competizione che raggiungevano i 100 km/h in meno di 3 sec..
Ma la novità sta nel fatto che per la prima volta vengono in competizione con i più potenti go-kart endotermici, stracciandoli. Fino a ieri laltro i go-kart elettrici, con batterie al piombo, riuscivano a mala pena a stare dietro agli ultimi endotermici e solo per i primi giri poi le batterie non reggevano più e si sgonfiavano rapidamente.

In questo caso, con le batterie a litio polimeri, si è alleggerito il kart di 60/90kg, si è riusciti ad erogare quasi costantemente oltre 300 A, e le batterie che avevano la stessa capacità di quelle al piombo 40Ah risultavano ancora avere un quarto della capacità iniziale, e si sono ricaricate in meno di 1,5 ore.

Non so se mi spiego”

Una risposta a “Petrolio – Il go-kart elettrico straccia tutti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *