Porta a porta subito

I Verdi hanno diramato un comunicato a seguito dell’incontro di venerdì sera sul porta a porta organizzato a Forlimpopoli, che vi invito a leggere: porta a porta subito!

Voglio ripetere una considerazione che ho scritto e detto mille volte, ma che evidentemente non arriva a chi vuole chiudere occhi ed orecchie.

Hera ci dice che la raccolta porta a porta costa di più e non vuole farla? Che senso ha un ragionamento di questo tipo, dal momento che Hera guadagna proprio sulla gestione dei rifiuti?

Faccio un esempio molto semplice: quale fruttivendolo direbbe ad un cliente che vuole una cassa di mele biologiche che costa di più, che non deve acquistarle?
Piuttosto sarebbe vero il contrario: ogni venditore cerca di mostrare i vantaggi delle soluzioni più costose per giustificarne la spesa. Così, se fosse vero che il porta a porta è un sistema più costoso, Hera dovrebbe dire: costa un 10% di più, ma è per il bene dei cittadini, permette di assumere più lavoratori dipedenti, le discariche si riempiono meno e gli inceneritori si possono evitare…

Nel momento stesso in cui Hera decide di spingere affinché NON SI FACCIA il porta a porta, io sono sicuro al 100% che è una soluzione che a loro porta meno introiti, e quindi è meno costosa per i cittadini. Non servono pezze d’appoggio, che al più sono necessarie per dimostrare il contrario (e se non vengono fornite un motivo ci sarà, come dice il Sindaco di Forlimpopoli).

Non ci vuole una laurea per capirlo. Eppure…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *