Silvestro Lega mostra I Macchiaioli ed il Quattrocento a Forlì

Silvestro Lega mostra I Macchiaioli ed il Quattrocento a ForlìLa Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì in collaborazione con il Comune di Forlì organizza la mostra Silvestro Lega – I macchiaioli ed il Quattrocento, presso i Musei San Domenico di Forlì. Data: 14 gennaio – 24 giugno 2007, orari da martedì a venerdì: 9,30 – 19,00
Sabato, domenica, giorni festivi e il 9, 23 e 30 aprile: 9,30 – 20,00.

Silvestro Lega mostra I Macchiaioli ed il Quattrocento a Forlì

Per la biografia e qualche opera, leggete la pagina su Wikipedia:
Wikipedia: Silvestro Lega

4 risposte a “Silvestro Lega mostra I Macchiaioli ed il Quattrocento a Forlì”

  1. Ciao Alessandro, sono un cittadino forlivese “a prestito, nel senso che seppur nato e vissuto tanti anni a Forlì viaggio spessissimo per il mio lavoro all’interno di una multinazionale sita qui a Villanova. Questo mio lavoro mi ha portato e mi porta in tutti i 5 continenti e mi ha fatto e fa continuamente incontrare persone e culture differenti. Anche se politicamente distante da te (in teoria), non mi vergogno di dire che da giovane ero di “fede” DC, ho sviluppato sempre + negli anni la mia coscienza ecologista (sono stato boy scot per anni), tanto da farmi apparire con mia somma sorpresa recentemente proprio sulle pagine del “Carlino” durante una manifestazione ecologista. Sono veramente preoccupato della situazione di Forlì e di certi atteggiamenti e situazioni che accadono circa il “piano rifiuti ed emissioni aeree” che cappero succede? Siamo peggio che negli USA (che conosco)? Sai che nella bistrattata Cina comunista si parla di inceneritori e risparmio energetico con maggiore sensibilità che da noi? E’ possibile che non si comprendano le istanze di medici e cittadini, stiamo cercando anche noi come Bush solo scuse per supportare i finanziatori di campagne politiche personali? Mi piacerebbe veramente conoscere il tuo pensiero, le tue opinioni, per capire chi come te sta “sta nel consesso di quelli che decidono”. Grazie, Stefano

  2. Scusami se non ti ho risposto prima. Mi pare che la mia opinione sul problema della gestione dei rifiuti sia chiara. Comunque tempo fa scrissi un articolo riassuntivo sul perché e sul come sia possibile fare a meno dell’inceneritore:

    Le alternative all’inceneritore

    Da allora non è cambiato nulla, a parte qualche dato in più sulla raccolta di Forlimpopoli, che dimostra che avevo ragione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *