ZTL: non tutti i commercianti sono contrari

I commercianti e la Zona a Traffico LimitatoAllego questo articolo tratto da La Voce di Romagna di oggi, che mostra chiaramente che sulla Zona a Traffico Limitato i commercianti non siano tutti contrari. Si chiedono maggiori controlli, un centro libero dalle macchine, parcheggi sotterranei ed un posto per le famiglie dove i bambini possano giocare.

16 risposte a “ZTL: non tutti i commercianti sono contrari”

  1. Questa è di sicuro una delle voci che andrebbero portate alla riunione che state organizzando per l’1 Dic. Un’altra è quella di Bravi, il biciclettaio in fondo a Corso Garibaldi. “Fosse per me”, mi ha detto, “Il centro sarebe chiuso all’altezza delle 4 porte”

  2. Però su questo io ho qualche dubbio: sono state fatte diverse indagini su possibili posti dove si propongono continuamente (ad esempio Piazza Cavour) ed il risultato è che lì non si possono fare.

    A mio parere una possibile posizione potrebbe essere l’ex punto bus: percorso il breve tratto di via regnoli di 300 metri ci si troverebbe in piazza saffi, e si riqualificherebbe per il passaggio una via oggi degradata.

  3. E’ pazzesco vogliono togliere la ZTL anche in via Regnoli !!!!!, qualsiasi negozio all’interno della ZTL dista pochi metri dai parcheggi di Piazza Settembre, Del Carmine, Via Lazzareto.

  4. Non so nulla di più di quello che si legge su sesto potere:
    http://www.sestopotere.com/index.ihtml?step=2&rifcat=110&Rid=142855

    La proposta dei Commercianti è di tornare indietro su tutto rispetto al piano del traffico.

    Le aree pedonali che propongono sono praticamente le stesse che sono già nel piano attuale, mentre le tariffe tornerebbero ad incentivare l’auto, in maniera ancora maggiore rispetto alla situazione precedente alle misure del nuovo piano del traffico.

  5. Il problema a mio parere non è tanto il sussulto dei commercianti, che mediamente a Forlì sono piuttosto restii all’innovazione, ma è tutto l’ascolto che hanno.

    Quando hanno cercato di organizzare la protesta in piazza Cavour, volevano bloccare il parcheggio, ma erano troppo pochi (nonostante Alleanza Nazionale fosse arrivata a dare man forte). Quando si sono presentati dal Sindaco per protestare erano una decina.

    Alla riunione di ieri eravamo una trentina, nonostante non si fosse sparsa troppo la voce. Queste voci devono farsi sentire nella città, finalmente oggi un commerciante coraggioso ha avuto il buon senso di dire che più auto non significa più gente.

    Lo stesso vale per i residenti. Inizialmente erano tra i più contrari, oggi invece sono contenti e chiedono più rispetto delle regole e più controlli. Sarebbe però opportuno che si facessero sentire di più, perché oggi pare che ci siano solo quei 10 bottegai contrari al piano del traffico.

  6. Spero che la manifestazione del 1° dicembre possa portare molta gente.
    Se ho ben capito lunedi 26, dopo la riunione di giunta, l’amministrazione dovrebbe rendere pubbliche le decisioni prese,
    Non vorrei fosse troppo tardi organizzare la manifestazione a favore della limitazione al traffico il 1° dicembre.

  7. Non mi risulta ci siano riunioni di giunta lunedi. Sono rimasta sorpresa nel leggere questa notizia ma penso sia un errore…
    Al momento è prevista la solita seduta del martedi.
    Vi farò sapere.

  8. Ho abitato in centro 7 anni e mezzo.Credetemi le auto fanno tanto rumore e puzza,pardon smog.L’unico periodo silenzioso fu quando chiusero la strada per lavori,dormivo tutta la notte.Continuo a chiedermi se sia possibile per i residenti vivere e dormire tranquillamente.Per quanto mi riguarda concordo con il sig.Bravi:chiusura totale alle 4 porte.Entrano solo le auto dei residenti,delle forze dell’ordine e delle ambulanze.Carico e scarico merci in appalto ad un’unica ditta con mezzi elettrici.Quanto a chi si lamenta:chiedere cosa fanno loro per il centro?

  9. La riunione di Giunta dovrebbe essere martedì 27, il 26 ci sarà un consiglio comunale che parlerà di tutt’altro.

    Noi speriamo che non sia troppo tardi, chiaramente, ma invitiamo tutti a fare sentire la propria voce prima di martedì.

  10. A quando l’installazione del “SIRIO”, come per esempio nel centro storico a Ravenna ???
    Vedo che molti continuano in auto a fare i furbetti e passare come prima….
    sarebbe un buon modo per il Comune di Forlì di rastrellare soldi facendo rispettare le regole…

    Ottima l’iniziativa di raddoppiare i costi dei parcheggi…

    Ultima cosa speriamo che l’Iper in zona Fiera apra presto…

    E’ necessario anzi direi quasi urgente per i cittadini forlivesi avere un luogo in cui andare a fare shopping in modo comodo, al calduccio d’inverno e al fresco d’estate e non pagando nulla di parcheggio…

    Distinti Saluti.

  11. Io a Francesco consiglierei, considerate le sue esigenze, di acquistare su Ebay.
    Calduccio e nessun pagamento di parcheggio assicurati.

  12. Perchè non cancellare del tutto le zone a traffico limitato?
    Facciamo che per questo periodo natalizio si sospendano del tutto le zone a traffico limitato.
    Auto che circolano tranquillamente in piazza saffi e dintorni.
    Eliminare qualsiasi divieto di sosta.
    Niente multe per parcheggi in doppia fila.
    Ho già in mente il nome della campagna: “Per qualche dollaro in più”
    E’ questa la città che vogliono i commercianti del centro?
    Credono che sia la risposta ai cali di affluenza?
    E accontentateli una buona volta, poi se ne trarranno le conclusioni.

    Domenica 25 novembre sono andato con mia figlia a spasso in centro e mi sembrava di stare in una camera a gas.
    La situazione mi sembra già troppo permissiva. Se queste sono le condizioni preferisco portarla in un centro commerciale.
    Ampi parcheggi e nessuno smog all’interno. Con buona pace dei negozianti.

    Scusate lo sfogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *