La Lega Nord in difesa della nostra cultura cristiana

Sotto le feste, ricorderete, qui si parlò del manifesto della Lega Nord che sotto Natale recitava “Romagna Cristiana, Mai Musulmana”. Io scrissi un articolo, e ne seguì un dibattito di circa 200 messaggi, il record del blog dalla sua nascita.

Ora scopro che qualche messaggio era stato invocato da una richiesta specifica nel forum dei Giovani Padani: “All’attacco!“, sotto la sezione “Politica e Cultura”.
Se volete sorridere potete dare un’occhiata.
lepanto1571, proveniente dalla “Longobardia”, scrive nel giorno di Santo Stefano:

Lasciare un commento significa dare importanza a un individuo che non merita nemmeno disprezzo, meglio lasciarlo stare.

Spero solo che i suoi amici musulmani lo mettano a culo per aria 5 volte al giorno e gli impongano (solo a lui però) la sharia, così il suo articolo 3 della costituzione può anche metterselo dove deve (che, visto il capo del suo partito, magari gli piace pure).

Se questi sono i valori cristiani di cui sono portatori, sono curioso di conoscere quale sarà il loro contrappasso.

16 risposte a “La Lega Nord in difesa della nostra cultura cristiana”

  1. E’ curioso notare come alcuni avatar di chi ha scritto in quel post richiamino ad associazioni cattoliche e poi si associno a commenti come quello che hai riportato.
    Ho sempre pensato che il loro richiamo ai valori cristiani fosse strumentale, una scusa per trovare alleati nel loro odio, ed anche quel post lo dimostra.

    Questo blog è il loro sfogo sociale, su questo argomento non stanno nulla in tutta italia (al massimo qualche atto eclatante di qualche sindaco leghista), che si sfoghino pure.

  2. Hai ragione. D’altra parte molti che si dichiarano cristiani non conoscono nemmeno le basi della loro religione, si limitano ai 10 comandamenti ed a qualche battuta da film sulla passione.

  3. lascerei erdere il cristianesimo, il livello di certi interventi richiama di più l’Attila interpretato da Diego Abatantuono.

    Magari fossero più numerosi questi interventi da parte dei giovani leghisti, vi immaginate dove porterebbero acqua? A quale mulino?

    Io ricordo che al bar che frequentavo da ragazzo, c’erano certi vecchi, filosofi, che certi personaggi li inquadravano dietro una frase, semplice: “a certa gente è più facile metterla in cu*o che in testa”.
    Splendidamente attuale.

  4. E’ un forum di ragazzi, si sa che i giovani sono focosi e idealisti.
    Almeno i Giovani Padani non spaccano le vetrine e assaltano la polizia come invece fanno i vostri alleati noglobal della “cosa rossa” (NEWglobal perchè di no global non hanno niente anzi…sono funzionali al sistema), bandiera della pace nella destra spranga nella sinistra.

    Lega Nord Forlì

  5. Io invece sottolineo “il suo articolo 3 della costituzione può anche metterselo dove deve” scritto evidentemente per festeggiare il 60° anniversario della Costituzione Italiana.
    Voler difendere i valori occidentali calpestando la propria Costituzione è a dir poco contraddittorio.
    In Occidente tutti hanno una Costituzione, è la Costituzione che elenca i valori fondanti di un popolo.

  6. Caro Stefano, se hai delle accuse falle a chi di dovere. Io non ho mai spaccato vetrine e nemmeno i miei amici.

    Se scendiamo sul piano di questo confronto i tuoi alleati spaccano le teste, non le vetrine, mentre parlatno di cultura cristiana.

    Lasciamo stare queste fesserie.

    Caro Stefano, è stato il “Responsabile Nazionale MGP Romagna” a titolare “all’attacco”.

    Si può essere giovani e ragionevoli, te lo posso assicurare.

  7. Ho letto diversi commenti del tuo precedente articolo a cui fai riferimento; mi complimento perché schiodare dei deputati e farli commentare è sicuramente stata una conquista.
    In merito alle argomentazioni ritengo che la maggior parte dei Cristiani lo sia per “eredità” e forse anche i giovani “focosi ed idealisti” di cui sopra. Questo significa che forse i veri principi cristiani si sono un pò affievoliti in tutti noi.

    Onestamente io penso che la miglior cura per tutti (Leghisti, verdi, musulmani, ecc.) sia vivere e per quanto possibile migliorare la partecipazione democratica dei cittadini, che per quanto imperfetta, sono convinto possa far modificare anche i musulmani + integralisti (come lo ha fatto per i Cristiani integralisti).
    Immagino che qualcuno adesso inizierà a portare esempi di musulmani che hanno ammazzato le figlie o i figli o la moglie, temo però che a fronte di ognuno di loro ci siano almeno 10 italiani che hanno fatto uguale ma che nessuno ha mai pubblicizzato troppo.
    Per me è meglio abbassare i toni ed impegnarci tutti affinché la convivenza “civile” sia il primo ed unico obbiettivo … ,questo se dei “civili” ce ne sono ancora … Chissà!!!

    Saluti radiosi

    Saluti radiosi

  8. I commenti di quel mio omonimo leghista mi fanno proprio sorridere :-)

    Cosa c’entrano certe frasi con l’idealismo?

    A parte questo capisco il tentativo di fare polemica ma mi aspetterei un approccio più intelligente.

  9. Ripeto, io invito a non cadere nella trappola di chi utilizza i simboli del cristianesimo per sbandierare le imbarazzanti esternazioni.

    Il cristianesimo è una cosa seria.
    Questi ragazzotti che si abbeverano nel Pò per mezzo di un’ampolla sono una rappresentazione carnevalesca
    e nulla più.
    A stefano della Lega Nord di Forlì che parla di amici che spaccano le vetrine, chiedo se quando scrive va sui tasti alla cazzo di cane.
    In quel caso, solo in quel caso, allora si capisce.

  10. spaccano le teste??
    forse voi siete rimasti al ventennio vedete ancora fascisti ovunque….
    se prendiamo le cronache varie di incidenti in manifestazioni autorizzate e non degli ultimi anni sappiamo bene chi la fa da padrone in queste statistiche e non sono ragazzi del centro destra.
    i giovani padani, tra l’altro, sono parte di un movimento giovanile pacifico ne di destra ne di sinistra, e nessuno di loro ha MAI avuto una condanna per NESSUN tipo di violenza, potete dormire sonni tranquilli dovreste preoccuparvi di altro, degli ex terroristi che siedono nei banchi della maggioranza, non di qualche ragazzetto dal linguaggio un po acceso (giustificatissimi sfoghi visti i tempi che viviamo).
    poi anche tu alessandro sei andato nel forum dei grilliani a linkare la discussione, quindi?

    Certo che siete messi male…l’altra discussione almeno aveva un senso questa su cosa verte??

    Forse ho capito….hai fatto il record di commenti grazie alla Lega e ci riprovi, se non veniamo noi a ravvivare questo blog è un mortorio.

    Grazie comunque per la pubblicità..come dice quel detto “bene o male purchè se ne parli”

    :-))

    Lega Nord Forlì

  11. Stefano ho scritto questo commento per fare quattro risate, l’argomento è serio ma non lo sono gli interlocutori.

    Tu, ad esempio, mi hai accusato di aver inserito il link in un forum, poi scopro che avete fatto altrettanto. La differenza sta che da una parte si è sviluppato un dibattito sul forum, sul vostro solo una chiamata alle armi.

    Non ho mai partecipato a nessuna manifestazione violenta, fino a poco tempo fa citavo Gandhi nella frase di apertura, ho la bandiera della pace (e non un cavaliere che alza la spada) nel simbolo con il quale mi sono presentato alle elezioni.

    Venire qui ad accusarmi di spaccare le vetrine è veramente ridicolo.

    Come puoi immaginare i commenti fatti dalle stesse persone non hanno nessuna ricaduta positiva.

    Questo blog fa ormai un migliaio di visite al giorno, per le discussioni che vertono su problemi più seri di questa. Non ho bisogno di voi, come credo non ne abbia bisogno l’Italia :-))

  12. Stefano:

    Trovo veramente miserevole questo intervento in quanto tu – che nelle intenzioni vorresti fare politica – conosci Alessandro e conosci bene il suo modo di proporsi e di relazionarsi, soprattutto con chi non condivide i suoi interventi.
    Detto questo, quoto il tuo discorso sui giovani padani che si sono manifestati nell’altra discussione: a sparare cazzate non si uccide nessuno.

  13. Voi verdi siete come le angurie , fate finta di essere ambientalisti ma dentro la zucca siete solo dei comunisti e per l’ambiente siete in grado di fare ben poco (come ora si può ammirare a napoli dove voi allegramente goverate da anni dicendo NO a qualsiasi soluzione). Facile esasperare qualche leghista e poi strumentalizzare la sua risposta. Noi siamo dalla parte di quegli stranieri che vengono qua per lavorare ed inserirsi nella società rispettandone le regole. Non difendiamo chiunque , compresi terroristi e delinquenti solo per comprare qualche voto come fate voi. Siamo per le tradizioni cristiane e per la famiglia , valori che voi infangate ogni giorno con proposte fatte non per costruire ma per fermare , per dire no , per ribellarsi non si capisce nemmeno più a cosa. Sono orgoglioso di essere un Giovane Padano militante nella lega e felice di constatare che i nostri sostenitori aumentano ogni giorno e che presto torneremo al governo per lavorare al progetto di un federalismo fiscale che faccia funzionare meglio l’italia nella sua interezza.

  14. Voi verdi siete come le angurie , fate finta di essere ambientalisti ma dentro la zucca siete solo dei comunisti e per l’ambiente siete in grado di fare ben poco (come ora si può ammirare a napoli dove voi allegramente goverate da anni dicendo NO a qualsiasi soluzione). Facile esasperare qualche leghista e poi strumentalizzare la sua risposta. Noi siamo dalla parte di quegli stranieri che vengono qua per lavorare ed inserirsi nella società rispettandone le regole. Non difendiamo chiunque , compresi terroristi e delinquenti solo per comprare qualche voto come fate voi. Siamo per le tradizioni cristiane e per la famiglia , valori che voi infangate ogni giorno con proposte fatte non per costruire ma per fermare , per dire no , per ribellarsi non si capisce nemmeno più a cosa. Sono orgoglioso di essere un Giovane Padano militante nella lega e felice di constatare che i nostri sostenitori aumentano ogni giorno e che presto torneremo al governo per lavorare al progetto di un federalismo fiscale che faccia funzionare meglio l’italia nella sua interezza.

  15. @ diego:
    Allora possiamo avere giustificate speranze che inizierete una dura lotta da veri cristiani contro il raggiro perpetrato alle spalle degli elettori per surrogare la volontà popolare con quella della casta ereditiera delle poltrone parlamentari. In caso contrario è probabile che tornerete al governo, ma solo secondo la logica oligarchica di chi detiene il potere con scettro di ferro.
    Per inciso, questo mio post vuole solo puntualizzare che lo sproloquio sulla libertà democratica è assolutamente trasversale, finchè non vi sarà non solo una voce propagandistica, ma una seria azione bipartizan a livello legislativo per parlare non di terza, ma di prima repubblica. Ancora non ho mai visto il trionfo della res-publica (e di anni non ne ho pochi), per cui consiglierei, se non altro per decenza, di usare il semplice termine legislatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *