Più tetti solari meno tasse. Sì alla detrazione del 55 percento

Sul Sole24Ore e su Edilportale viene pubblicata la notizia di un ennesimo e probabile (quanto auspicato) retrofront di Tremonti e Berlusconi degli incentivi sul 55%, questa volta sul tema del silenzio dissenso, secondo la quale una mancata risposta dell’Agenzia delle entrate significherebbe automaticamente rifiuto della detrazione. Dopo il passo indietro sulla retroattività”
rimarrebbe solo il taglio economico vero e proprio da cancellare per
poter cantare vittoria.
E allora continuiamo! Qui la causa su Facebook. Qui la catena blogger giunta ora a 26 sostenitori: ilKuda, Vivere Cernusco, Jacopo Fo, Informazione senza filtro, Sharondreams, Osservatori sul Razzismo in Italia, Blog del Giorno, CernuscoTv, Appunti e Virgole, Andrea Mollica, Giuseppe Civati, Samie, PDLissone, Gruppo Acaja, Life in Italy, I giardini pensili hanno fatto il loro tempo, Letizia Palmisano, Cittadino a Pero, Cronache Marziane, Impianti Termici, Marcello Saponaro, nel senso di Marcello. Fiore|Blog, Rigitan’s, Tau Zero.

p.s. comunicate anche a me, nei commenti, eventuali nuove adesioni (oltre che a IlKuda). E ricordatevi di citare tutti gli aderenti nel post di sostegno alla catena per il 55%.

3 risposte a “Più tetti solari meno tasse. Sì alla detrazione del 55 percento”

  1. Ciao, il tuo blog aveva aderito alla catena di blog contro l’art 29 del decreto 185/08, ci sono belle notizie, sembra che abbiamo vinto: http://blog.libero.it/KudaBlog/6288993.html
    Kuda

  2. personalmente vivo in una casa in bioedilizia con dei panelli fotovoltaici e devo dire che il risparmio è grande!
    speriamo che gli incentivi continuano con questa crisi!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.