Un saluto ad Alberto Silvestri

Ricevo e pubblico volentieri questa nota di Fausto Pardolesi, portavoce dei Verdi di Forlì:

Oggi Forlì ha salutato il Dottor Professor Alberto Silvestri, Suo insigne Cittadino.
Veterinario di professione, scienziato per missione nella vita.
Uomo di grande levatura morale e culturale ha insegnato a generazioni di ambientalisti, amanti della natura e degli esseri viventi il rigore scientifico, la semplicità dei modi, la sobrietà del comportamento.
Allievo ed erede spirituale di Pietro Zangheri aveva il cruccio di non essere riuscito a riportare a Forlì la sterminata raccolta naturalistica opera del suo maestro, che è ospitata a Verona.
Per onorare entrambi questo può essere un obiettivo da perseguire.

È stato impegnato nella difesa della natura con passione dotta e profonda e si speso anche in una avventura politica importante quale Consigliere Provinciale per i Verdi, nel periodo 1990 – 1995.
La società civile, nel suo caso, è scesa in campo per difendere i propri principi con coerenza e passione, questo esempio resta monito importante per tutti.
I Verdi di Forlì e Cesena sono onorati di averlo avuto come rappresentante e fanno tesoro del suo insegnamento.
La tessera della “sua” Associazione Naturalistica PRO NATURA, che ho nel portafoglio, riporta queste frasi :
“Chi rovina un bosco è cattivo cittadino.
Chi distrugge un nido rende vuoto il cielo e sterile la terra.
Chi è nemico degli animali è nemico della vita, è nemico dell’avvenire.”

Grazie Alberto.

Forlì 15 gennaio 2008

Fausto Pardolesi
Porta voce dei verdi di Forlì
Socio di Pro Natura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *