Un saluto ad Alberto Silvestri

Ricevo e pubblico volentieri questa nota di Fausto Pardolesi, portavoce dei Verdi di Forlì:

Oggi Forlì ha salutato il Dottor Professor Alberto Silvestri, Suo insigne Cittadino.
Veterinario di professione, scienziato per missione nella vita.
Uomo di grande levatura morale e culturale ha insegnato a generazioni di ambientalisti, amanti della natura e degli esseri viventi il rigore scientifico, la semplicità dei modi, la sobrietà del comportamento.
Allievo ed erede spirituale di Pietro Zangheri aveva il cruccio di non essere riuscito a riportare a Forlì la sterminata raccolta naturalistica opera del suo maestro, che è ospitata a Verona.
Per onorare entrambi questo può essere un obiettivo da perseguire.

È stato impegnato nella difesa della natura con passione dotta e profonda e si speso anche in una avventura politica importante quale Consigliere Provinciale per i Verdi, nel periodo 1990 – 1995.
La società civile, nel suo caso, è scesa in campo per difendere i propri principi con coerenza e passione, questo esempio resta monito importante per tutti.
I Verdi di Forlì e Cesena sono onorati di averlo avuto come rappresentante e fanno tesoro del suo insegnamento.
La tessera della “sua” Associazione Naturalistica PRO NATURA, che ho nel portafoglio, riporta queste frasi :
“Chi rovina un bosco è cattivo cittadino.
Chi distrugge un nido rende vuoto il cielo e sterile la terra.
Chi è nemico degli animali è nemico della vita, è nemico dell’avvenire.”

Grazie Alberto.

Forlì 15 gennaio 2008

Fausto Pardolesi
Porta voce dei verdi di Forlì
Socio di Pro Natura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.