Caso Mills e Berlusconi: Tanti modi di presentare una notizia

Grazie a Spinoza scopro come il Giornale abbia modificato il titolo della notizia della condanna di Mills diverse volte, partendo da
“I magistrati all’attacco di Berlusconi. L’avvocato Mills fu corrotto da lui” fino ad arrivare a “Caso Mills, le toghe contro il premier. Berlusconi: riferirò in Parlamento”.
Un caso esemplare, che dovremmo ricordare per capire l’importanza dei titoli nella diffusione dell’informazione, nella quale la notizia perde importanza rispetto al messaggio che svia l’attenzione.

PS: Ho provato tristezza nel catalogare il post nella categoria “giustizia”.

Una risposta a “Caso Mills e Berlusconi: Tanti modi di presentare una notizia”

  1. Prescritto Mills: colpevole ma prescritto, in Cassazione.
    Bisogna vedere il bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno?
    Se anche lo si vedesse mezzo pieno, a che serve la vittoria morale?

    C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *