In Gran Bretagna un disoccupato trova un enorme tesoro

Con un metal detector un disoccupato inglese ha trovato un tesoro di enorme valore storico (ed economico, stimato in almeno un milione di euro).

Il più importante tesoro archeologico dell’epoca anglosassone è stato scoperto in Inghilterra da un cercatore di metalli. Il 55enne Terry Herbert, col suo metal detector, ha trovato circa 1500 oggetti in oro e argento in un campo appartenente a un amico. Sono decorazioni guerriere e oggetti religiosi che gli esperti definiscono di grandissimo valore.
“E’ un incredibile collezione, assolutamente senza precedenti – dice l’esperto Kevin Leahy -. Ci chiedete se sia il tesoro anglosassone più importante finora trovato. Ebbene si’. E apre nuove prospettive nella ricerca archeologica”.

Fonte: EuroNews, Espresso

Una risposta a “In Gran Bretagna un disoccupato trova un enorme tesoro”

  1. L’anno scorso con una grande catena di blog abbiamo ottenuto che le detrazioni del 55% per i lavori di miglioramento dell’efficienza energetica fossero re-introdotte senza decurtazioni in Finanziaria. Quest’anno vogliamo giocare d’anticipo.

    Nella presentazione della legge di Tremonti, ci sono alcuni passaggi che ci fanno pensare che forse è meglio ricordagli di inserire le detrazioni in termini chiari: non c’è traccia del prolungamento delle detrazioni del 55 per cento per l’edilizia ecologica e per l’acquisto degli elettrodomestici ad alta efficienza energetica.

    Per partecipare alla catena “Ricordati!!”: http://gold.libero.it/KudaBlog/7718851.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *