Caccia e sciopero della fame

Due notizie importanti. La prima riguarda lo scandaloso DDL sulla caccia approvato al Senato (leggi la notizia “Caccia, libertà di deroga” su Repubblica.it) e l’inizio dello sciopero della fame di Bonelli, il presidente nazionale dei Verdi, contro l’oscuramento mediatico dei temi ambientali:

Le tematiche ambientali sono state espulse dal sistema radio televisivo italiano. I grandi temi della tutela dell’ambiente, della lotta all’inquinamento, della salute dei cittadini, della difesa del territorio e dell’emergenza climatica che l’Intero Pianeta sta vivendo a causa del cambiamento del clima sono stati uccisi dalla comunicazione televisiva del nostro Paese.

12 risposte a “Caccia e sciopero della fame”

  1. EHILA’ Ronchi ti ricordi di me’…. Sono BRACCO!!! HAI visto quanto e’ successo al senato? Avevo proprio ragione IO………………
    AH ah aha ha aha CIAO belli ci sentiamo quando verra approvato alla camera, saluti a tutti i tuoi compagni di MERenDA!!!

      1. Tutto qui? Non sai proprio cosa rispondere questa volta….
        Fai anche te’ sciopero della fame? ah aha ah ah ah
        Fai sapere al tuo capo (BONELLI) che la finisse di dire e fare cose che in questo mondo servono a ben poco,e digli pure che cio’ che per lui e’ importante cioe’ fare “sciopero della fame” per un misero emendamento,diventa uno schiaffone morale spedito dall’altra parte del mondo(HAITI)dove non mangiano perche’ non hanno cibo. Ma un po di coscienza c’e’ ne , oppure l’ipocrisia vi ha divorato anche quella…..

        1. Non sai leggere oppure non riesci a capire. Di certo non conosci l’italiano, visto come scrivi.

          Lo sciopero è contro l’oscuramento di questi temi sui media, non specifico sulla caccia.

          Su una cosa hai ragione: non so cosa risponderti. Vai così oltre la linea da essere disarmante. Tiri in ballo una tragedia su una questione di lotta politica che non c’entra nulla.

          Questa è l’ultima volta che ti presto attenzione. Sappi però che qualsiasi altro insulto verrà moderato.

            1. Essere perdenti non significa necessariamente avere torto.
              E a volte è meglio perdere ma rimanere coerenti con se stessi.

  2. Ho visto oggi Bonelli nel passaggio di intervista su SkyTG24, non ha parlato della caccia ma della retorica di copenhagen, dove si sono fatti servizi di costume ma ZERO dibattiti con politici, scienziati, esponenti della società civile, sul tema dei cambiamenti climatici.

    Sembrano cose che non ci riguardano se non per qualche trafiletto nelle pagine delle curiosità, ma si sbagliano di grosso, purtroppo.

    x Bracco, sei patetico come coloro che entrano in casa d’altri e sfregiano i muri con una bomboletta spray, i cacciatori sono infami codardi, e allargare il periodo di caccia fin nel periodo di riproduzione di molte specie è un atteggiamento che merita esclusivamente l’appellativo di criminale.

    1. Ciao Marani,se io sono patetico tu sei disinformato ed ignorante,
      se vuoi posso darti una lezione sull’emigrazione della fauna selvatica. Parlate senza sapere solo questo sapete fare,bla bla bla…..

  3. x Bracco il Lavavetri.

    Facciamo così, tu mi dai una lezione sull’immigrazione della fauna selvatica, e io ti do una lezione sul corretto uso dell’italiano e della sua sintassi, per te cosa arcana.

    Mi ci vorrà almeno un anno di lezioni settimanali per farti imparare un italiano decente, ma so che ce la posso fare, se ti impegni e studi.

    1. Non riesco a capire quali sono i vantaggi di una caccia sfrenata,
      in effetti devo essere un po’ ignorante…
      considero su questo argomento qualsiasi discussione assolutamente
      fuori luogo, anche la persona piu’ semplice e umile capisce che
      uccidere un essere vivente e’ una brutta cosa.
      Per cui non mi dilungo ulteriormente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.