Stop alle Detrazioni del 55%

A proposito di futuro, la prima cosa a saltare dalla finanziaria sono le detrazioni del 55% per i lavoro di risparmio energetico, una iniziativa partita dai Verdi e da Bersani, allora ministro.

In questi anni ha aperto un settore, quello delle ristrutturazioni energetiche, che ha dato un po’ di linfa all’edilizia, come sappiamo in ginocchio, ed ha incentivato utili rubati allo spreco energetico.

Una iniziativa che, negli anni, avrebbe prodotto risparmi veri per i cittadini, e che si autososteneva facendo emergere dal lavoro nero gli interventi di ristrutturazione.

Ma oggi siamo più amici dei grandi fornitori di Gas che di noi stessi.

Fonte: Sole 24 Ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.