Grillo vs SISTEMA: e su De Magistris che dice?

Grillo spara contro Pisapia, il giorno dopo la sua elezione a sindaco di Milano. Dopo aver detto, non molti giorni fa, che Pisapia era un vecchio che non ce l’avrebbe fatta e che chiunque con 20 milioni di euro si poteva far eleggere.

Tralascio ogni commento. E’ chiaro che Pisapia non potrà cambiare il Mondo ed è scontato che dovrà essere il sindaco di tutta la città, così come è piuttosto banale dire che non riuscirà a soddisfare tutte le aspettative che vengono riposte su di lui, perché queste sono veramente troppo alte.

Però il risultato di queste amministrative ha visto rinascere la speranza di veder conclusa l’era di Berlusconi, e checchè ne dica Grillo, non sono tutti come il vecchio Silvio ed il suo partito. Nemmeno a me va a genio il PD, del resto non l’ho mai votato, ma pensare che Pisapia sia uguale alla Moratti, che De Magistris sia uguale a Lettieri, che Berlusconi sia uguale a qualsiasi altro candidato premier è ridicolo .Per un certo verso rimane in tema, visto che Grillo è un comico.

Mi piacerebbe però capire cosa ne pensa Grillo dell’elezione di De Magistris. Visto che ha criticato il SISTEMA, e non il nuovo Sindaco di Milano, sul quale non ha potuto dir altro che è un importante avvocato, allora poteva scegliere di sparare anche contro il neo Sindaco di Napoli. Anche lui non riuscirà, probabilmente, a rivoluzionare da solo la città campana. Di certo non ci riuscirà senza l’appoggio di chi, almeno a parole, vorrebbe gli stessi risultati.

Eppure criticare De Magistris veniva più difficile. Per prima cosa, perché è stato proprio Grillo a farlo nascere come politico, e quindi è anche una sua responsabilità quella di averlo integrato nel SISTEMA. A differenza di altri suoi ex candidati, De Magistris è diventato veramente sindaco, con tutto quello che comporta: avere il compito di ottenere risultati e non solo proclamarli, per dirne una.
Inoltre De Magistris è stato votato dall’elettorato del partito 5 stelle.

Vorrei tanto sentire da Grillo se è contento o scontento che De Magistris sia stato eletto a Napoli. E’ una delle cose sulle quali non si può tirare indietro, è un giudizio dovuto, vista la sua posizione.

Le possibili risposte sono due: è contento, ma non lo dice, oppure è scontento, ma non lo dice perché le motivazioni non sarebbero giustificabili (ad esempio, a causa del compito di assumersi delle responsabilità).

Non so, sinceramente, quale delle due sia peggio.

Una risposta a “Grillo vs SISTEMA: e su De Magistris che dice?”

  1. Ultimamente è diventato fin troppo facile smentire le sbraitate di grillo. Sta perdendo sempre più colpi e dignità. Che lasci il movimento ai cittadini e si ritiri nella sua villa, se vuole può continuare come comico ma anche in quel caso è meglio lasciare spazio ai giovani dato che ha raggiunto una buona età per la pensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *