Il referendum sul nucleare si farà

La Corte di Cassazione conferma il referendum sul nucleare: si farà.
Le schede andranno ristampate ed i tempi tecnici per confermare la data del 12 Giugno ci sarebbero, però rimane il problema del voto degli italiani all’estero, ai quali le schede devono arrivare tempo prima per permettere il voto.

4 risposte a “Il referendum sul nucleare si farà”

  1. Se non sbaglio, il voto all’estero contribuisce al risultato ma non al raggiungimento del quorum, puoi confermarmelo ?

    Del resto, come fare a contare gli elettori esteri in anticipo ?

    1. Purtroppo non è così. Partecipano anche al raggiungimento del quorum (solitamente abbassandolo, visto che vota una minima parte).

      http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/06_Giugno/10/quorum_altre.shtml

      Inoltre vengono informati ancora peggio dell’italiani in Italia.

      Al di là di questo referendum, facendo un ragionamento generale, penso che sia estremamente dispendioso, rischioso (perché manipolabile) ed ingiusto far votare anche loro…

  2. Dopo l’intervento dei filosofi-cantanti-saccenti ad annozero,
    possiamo anche stare a casa, non penso che la gente fara’ i salti mortali per andarci…

    1. C’era anche Onufrio, che ha portato un po’ di dati corretti.

      La gente si muoverà per questo referendum, e non perché lo ha detto Celentano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *