Alessandro Ronchi

Anno: 2011

Super Farmer: un gioco da tavolo per Natale

Se dovete fare un regalo per Natale ad un bambino che ha più di 6 anni, vi consiglio Super Farmer. Questo gioco da tavolo ha un costo abbastanza contenuto, è molto divertente ed è nato anche per insegnare la matematica, inoltre ha una storia bellissima.

Il gioco è stato progettato dal famoso matematico Karol Borsuk e da sua moglie durante la seconda guerra mondiale nella Polonia occupata. Proprio in quel periodo buio il gioco diventò molto popolare. Dopo tanti anni un editore polacco ha ristampato il gioco, e da qualche anno è disponibile una versione in Italiano.

Il gioco è consigliato anche perché può essere giocato con i bambini in famiglia ed è divertente anche per i genitori, ed abitua i più piccoli a fare piccoli calcoli come somma, divisioni, ecc.

Blitz contro i cartelloni abusivi

Li hanno imbustati.

Spesso si parla della loro pericolosità, poi si chiudono gli occhi fino a quando non succedono incidenti gravi, come quello recente costato la vita a 2 motociclisti.

Queste dimostrazioni sono utili solo a sottolineare ulteriormente il problema, ma è chiaro che questo è un problema che va risolto alla fonte, sia per migliorare la sicurezza delle strade sia perché sottrae risorse che verrebbero erogate alle amministrazioni dalle pubblicità a norma.

Il tribunale delle Anime

Questo romanzo di Donato Carrisi è veramente un bel thriller. Una storia che sicuramente diventerà anche un film, anche se non sarebbe comunque necessario.
Avevo letto anche “Il suggeritore”, il suo primo libro. Bello anche quello, ed è stato il motivo per il quale ho deciso di acquistare anche questo.
Però questo è migliore.

Sull’ICI della Chiesa non ci siamo

E’ vero, Bagnasco ha dato una disponibilità generica ad aprire un dibattito sul tema. Fermo restando che «in linea di principio, la normativa vigente è giusta, perchè riconosce il valore sociale delle attività svolte da una pluralità di enti no profit e, fra questi, gli enti ecclesiastici».

Non ci siamo ancora, mi spiace..

Anche le case delle famiglie hanno un enorme valore sociale e non sono fruite a fini di lucro, eppure verranno chiamate a contribuire al risanamento delle finanze pubbliche.

Inoltre, tra le righe, si ammette che questo valore sociale è riconosciuto per “una pluralità di enti no profit”, non tutti.
Quindi al limite l’esenzione dovrebbe essere per il fine, e quindi distribuito a tutti coloro che lo perseguono, non destinato ad alcuni tra quelli che lo esercitano.

Nuova Stazione Tiburtina (Roma)

La pavimentazione superiore della Nuova Stazione Tiburtina è lucida e liscia.

Bella, finché lucida e pulita.

Quando piove, e sicuramente se mai farà ghiaccio, diventa un’ottima pista da pattinaggio.

Per ogni caduta ed infortunio che questa idea provocherà, al “genio” che l’ha partorita dovrebbero applicare il contrappasso.

Navigazione articoli

Torna su