Alessandro Ronchi

Smetti di vivere nel passato

Anche Microsoft si è accorta che troppa gente continua ad utilizzare Internet Explorer 6.

Non è solo un problema di vecchiaia, ma di sicurezza e di usabilità del web: continuando ad utilizzare questo programma vecchio di 10 anni si rischiano virus e truffe informatiche.

E’ ora di aggiornarsi, le alternative migliori non mancano:

Ringrazio Alessandra per la segnalazione del sito del countdown di Microsoft.

Smetti di vivere nel passato

Un commento su “Smetti di vivere nel passato

  1. Ho smesso da tempo di vivere nel passato. Grazie per i prezziosi suggerimenti.

I commenti sono chiusi.

Torna su