La lotta alla Casta ad occhi chiusi

Le tanto richieste modifiche alla pensione dei parlamentari, attuate nel 2007 dal Governo Prodi, hanno ottenuto l’interessante controindicazione che oggi il nostro Parlamento voterebbe qualsiasi merdata per evitare di andare alle elezioni.

Una volta su questioni importanti cadeva il Governo e spesso si tornava ad elezioni, e l’attenzione all’elettorato era chiaramente maggiore perché non c’era la certezza di continuare per 5 anni.

Oggi nulla è cambiato sui privilegi veri della politica, e dove si è messo mano invece di ottenere un vantaggio per lo Stato (ed in cascata tutti noi), è accaduto il contrario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *