Sto occupando il 20% del mio server

Questo sito, come sinistraarcobaleno.org ed animalisenzacasa.org, è su uno stesso server dreamhost. In questi giorni ho avuto diversi problemi, che stiamo cercando di investigare. Dall’ultimo contatto con l’assistenza ricevo questo:

(…) you are using about 18% of the ENTIRE server resources for the day. This is simply too much and that is too much for shared hosting. Your sites look like they have outgrown a shared hosting plan.

In sostanza sto usando, da solo, quasi 1/5 delle risorse del server condiviso, per mantenere online i miei siti. Questo è dovuto certamente anche ad un picco dei contatti (principalmente di quei siti che ho elencato prima), che è una cosa positiva. Probabilmente, quindi, dovrò acquistare un servizio ancora + potente, a meno che le ottimizzazioni di questi giorni (in piena campagna elettorale e diversi impegni di lavoro) non mi permettano di ridurre il consumo di risorse.

Se avete dei problemi, quindi, fatemi sapere.

Le prime statistiche del sito animalisenzacasa.org

E’ tempo di un primo bilancio per il sito che ho creato per le adozioni di cani e gatti. Le statistiche con il numero di animali adottati aggiornato si trova qui: Statistiche – animalisenzacasa.org

Ecco il copia-incolla di oggi:
N° schede inserite dall’apertura: 444
N° schede attive in questo momento : 358
N° di animali adottati fino ad oggi: 73 ( 46 cani e 27 gatti)

Sono molto contento, e sono sicuro che questi dati miglioreranno continuamente. Voi aiutateci!

PS: il portale ha cambiato nome, prima era su www.adottami.org, poi spostato per evitare problemi con il sito www.adottami.it

Tamara Donà mi ha intervistato per R101

Oggi dalle 13 alle 15 andrà in onda una mia intervista, fatta da Tamara Donà per il suo programma radiofonico in onda su R101.
Il tema è il sito animalisenzacasa.org (abbiamo cambiato il nome ad adottami.org, entrambi gli indirizzi portano allo stesso sito).

Venerdì scorso è uscito un articolo sempre sullo stesso progetto sul Venerdì di Repubblica, che ci ha fatto avere un picco di 8500 visite in una giornata.

Questa pubblicità ci sta aiutando a dare in affidamento gli animali inseriti nel nostro database, ma non è mai abbastanza, quindi diffondete ancora l’iniziativa!