Tanti saluti e grazie

Si chiude qui una esperienza, che oggi, nello sconforto dei risultati, difficilmente riesco a definire positiva.
Servirà qualche giorno per digerire l’amarezza e tornare a vedere quanto di bello c’è stato.
5 anni di consiglio comunale, di battaglie, di fatica, milioni di parole dette e scritte.

La qualità della mia vita da oggi migliorerà.

Finalmente un po’ di tempo da dedicare agli affetti, agli amici, alla famiglia, ed a tutte quelle cose che nell’affanno del volontariato in politica per forza di cose avevano la coperta un po’ troppo tirata.

L’analisi del voto questa volta è molto semplice: la lista civica di Grillo e Clan-destino ha tolto i voti necessari ai Verdi per eleggere il consigliere ed a Balzani per superare il ballottaggio. Ha preso dai Verdi, dall’IDV, e bricioli da Rifondazione. Nulla al PD ed al centro-destra, che ieri ha festeggiato brindando al suo alleato. La lista non ha aggiunto un consigliere comunale ecologista, ha semplicemente sostituito me, consigliere dei Verdi. Si è assunta questa responsabilità e mi auguro che faccia meglio. L’inizio non è dei migliori: lottare contro Balzani ma non contro Bulbi ha portato al ballottaggio l’unico sindaco che nel territorio si era speso su temi comuni ed indebolito questa posizione rispetto a quella, totalmente diversa, del presidente provinciale.

Finisce qui il mio prestito alla politica. Il mio lavoro mi piace e mi riempie di cose da fare, finalmente potrò tornare a dedicargli il tempo necessario. Finalmente potrò occuparmi solo dei temi che mi interessano, invece di studiare tutto, perché un consigliere solo deve sapere tutto.

Anche queste pagine, per forza di cose, subiranno intense modifiche. Parlando della mia vita, torneranno a trattare temi meno locali e più legati alla mia professione ed ai miei interessi.

In ogni caso parleranno meno.

Ringrazio tutte le persone che mi sono state accanto in questi anni, che hanno condiviso con me la strada fino all’ultimo e messo al primo posto con me questo impegno.

A tutte quelle che ne hanno scelto un’altra, magari dando per scontato che saremmo riusciti a fare il nostro pezzo parallelo, auguro un buon cammino ed una maggiore consapevolezza delle conseguenze del camminare a testa bassa.

Dario Fo a Forlì il 31 Agosto 2008 per presentare l’Apocalisse rimandata

L’associazione Onlus Clan-Destino ha organizzato la presentazione dell’ultimo libro di DARIO FO, fatta dall’autore stesso,L’ Apocalisse rimandata – Ovvero benvenuta catastrofe” che si svolgerà DOMENICA 31 AGOSTO, ore 21:00, IN PIAZZETTA DELLA MISURA a Forlì .

Scarica il volantino: Dario Fo presenta Benvenuto Apocalisse

E’ morto Bruno Bulgarelli

Ieri notte purtroppo Bruno Bulgarelli ci ha lasciato. Attivista del Clan-Destino, spesso al fianco in tante battaglie, era una persona determinata e gentile allo stesso tempo.

Ciao Bruno.

I funerali si svolgeranno domani.
Dalle 14 di oggi sarà visibile presso la camera mortuaria dell’ospedale di Forlimpopoli. Domani il feretro partirà alle 15 alla volta della Chiesa di Coriano in via Correcchio dove alle 15:30 verrà celebrata la Santa Messa

Cultura della Giustizia: incontro con Salvatore Borsellino

Il 15 Marzo 2008 presso il Salone Comunale di Forlì in piazza Saffi alle ore 20.30 si terrà l’incontro “CULTURA DELLA GIUSTIZIA” organizzato dal Meetup di Grillo di Forlì e Clan-Destino.
partecipano
SALVATORE BORSELLINO (fratello di Paolo Borsellino)
BENNI CALASANZIO BORSELLINO (nipote degli imprenditori Borsellino di Lucca Sicula, vittime della mafia)
Moderatore: Alessandro Marconi (partecipante del ForGrillo – Meetup degli amici di Beppe Grillo di Forlì)

Michela Nanni ferita in un incidente stradale

Michela Nanni, ex campionessa di Karate conosciuta per la sua attività all’interno del Clan-Destino, ha avuto un incidente stradale a Borgo Sisa.

Si è rotta un piede ed una vertebra e sarà in ospedale per un paio di giorni, più un mese circa di convalescenza a letto.
Le auguro una rapida guarigione. Chi volesse mandarle un messaggio può commentare qui, li raccoglierò e glieli farò avere.

PS: mi scuso con i primi che hanno commentato, ma cercando di risolvere i problemi che ho questa mattina con il blog ho rimosso l’ultimo articolo, inutilmente.