Dessì sarà un parlamentare 5 Stelle

Emanuele Dessì sarà un parlamentare 5 Stelle.

Lo ha annunciato Toninelli, futuro capogruppo 5 Stelle al Senato.

Le promesse fatte in campagna elettorale, di rinunciare alla candidatura, come volevasi dimostrare,  erano scritte sulla sabbia ed il vento se le è portate via.

Così potrà finalmente abbandonare la casa popolare per la quale paga un affitto mensile di 8 euro al mese, nonostante abbia incarichi in due diverse società.

E’ vero che Dessì rinuncia alla candidatura coi 5 Stelle?

Dopo le polemiche sul controverso candidato 5 Stelle Emanuele Dessì , Luigi Di Maio (capo politico del partito) ha annunciato il suo ritiro alla candidatura.

Peccato però che una volta presentate le liste questo non sia più possibile, e che la sua elezione sarà praticamente certa se 5 stelle otterranno più del 27% dei voti.

A quel punto, fidandoci delle parole di Dessì, dovrebbe dimettersi e spiegare le sue motivazioni. Il Parlamento dovrebbe accettarle, procedimento non troppo veloce.

Oggi Dessì dice di non aver nemmeno capito quello che ha firmato, secondo quanto riportano le agenzie di stampa:

Emanuele Dessì (M5S): “Ho firmato un foglio per la rinuncia, ma non ho capito cosa c’era scritto”

Dal tono delle sue parole, non mi è sembrato particolarmente convinto.