Alessandro Ronchi

inghilterra

In Gran Bretagna un disoccupato trova un enorme tesoro

Con un metal detector un disoccupato inglese ha trovato un tesoro di enorme valore storico (ed economico, stimato in almeno un milione di euro).

Il più importante tesoro archeologico dell’epoca anglosassone è stato scoperto in Inghilterra da un cercatore di metalli. Il 55enne Terry Herbert, col suo metal detector, ha trovato circa 1500 oggetti in oro e argento in un campo appartenente a un amico. Sono decorazioni guerriere e oggetti religiosi che gli esperti definiscono di grandissimo valore.
“E’ un incredibile collezione, assolutamente senza precedenti – dice l’esperto Kevin Leahy -. Ci chiedete se sia il tesoro anglosassone più importante finora trovato. Ebbene si’. E apre nuove prospettive nella ricerca archeologica”.

Fonte: EuroNews, Espresso

Lotta all’alcol

Io penso che una politica credibile di lotta all’alcolismo dovrebbe partire dal divieto di fare pubblicità agli alcolici, o almeno i superalcolici, come è stato fatto con le sigarette.

Inoltre credo che la lotta debba essere feroce ed aggressiva soprattutto contro chi ne abusa prima della guida. In altri paesi europei con controlli veri sono riusciti a ridurre gli incidenti.

Tutto il resto, compresi le ordinanze per gli under 16, sono begli spot elettorali che però non toccano minimamente il problema. In Inghilterra il divieto arriva fino alla maggiore età, ma notoriamente è uno dei paesi più colpiti dal problema dell’alcolismo giovanile.

Torna su