In Italia non si può più fare informazione?

Stamattina il TG1 nel suo servizio sui frati pestati ha evitato accuratamente di dare l’informazione necessaria girata da tutte le agenzie. Ha parlato di probabile ritorsione specificando, come se non fosse ovvio, il fatto che i messaggi ritrovati contengono accuse non confermate. Il contenuto delle accuse, però, non è mai stato nemmeno accennato. Sui post-it ritrovati c’era scritto “Vaticano…Preti pedofili, la galera non basta…bastonate”, secondo un comunicato ANSA. Ovviamente non basta un bigliettino giallo ad incriminare qualcuno di un reato o giustificarne un altro, ma proprio questo è il problema italiano della giustizia.

Basta l’accusa, l’indagine, per decretare la colpevolezza.

Se questo può star bene ai media più faziosi nel caso di un immigrato, un drogato, un politico, è più difficile da digerire per un gruppo di frati. Pure il pestaggio a morte provoca sentimenti diversi -anche se non dovrebbe- se si tratta di vendetta fatta in casa o di rapina per 100€.

La colpa, però, è anche dei media, che spingono sull’acceleratore in alcuni casi fino a cambiare la percezione comune della colpevolezza. Un’altra fetta di colpa sta nell’incertezza della pena, ovviamente, che rende ancora più difficile distinguere i veri colpevoli dai semplici indagati/accusati di un reato.

E’ una tristezza, però, parlare di diritti e democrazia cinesi con disprezzo e vedere che certe amputazioni informative continuano senza pudore anche qui. Non si tratta forse di censure imposte, ma di tagli volontari per limare le informazioni, per non avere problemi con i datori di lavoro.

Non c’è nemmeno più il bisogno di fare qualcosa: chi crea informazione sa perfettamente cosa evitare di sottolineare.
E questo è forse un passo ancora più maturo, e peggiore, della censura.

In tutto questo ovviamente la storia dei frati purtroppo è solo un esempio e con questo post non voglio giudicare la storia in sè, ma solo il comportamento degli organi di informazione sulla gestione della cronaca della vicenda.

Patto per il clima: la lista dei partecipanti al convegno di Forlì

Pubblico la lista delle persone che interverranno al convegno sul patto per il clima il 15 di Giugno a Forlì, presso l’Auditorium della Cassa dei Risparmi in via Flavio Biondo ore 15. (Convegno e Mostra di esempi pratici di una economia basata sul rispetto per l’ambiente)

Coordina: Sen. Sauro Turroni

Questo è l’elenco dei partecipanti al convegno:
Rocco Ronchi Ordinario di filosofia teoretica/Univ.tà dell’Aquila
Vincenzo Balzani Professore di chimica all’Università di Bologna specializzato in nanotecnologia
Grazia Francescato Deputata Verde
Loredana De Petris Senatrice Verdi e membro Commissione Ambiente Senato
Enrico Rubboli Econaturale/artigiano-falegname
Franco Falletta Ditta Falletta Sistemi alternativi riscaldaldamento
Mauro Marconi Ecosfera/Raccolta diff.ta porta a porta Forlimpopoli
Giovanni Dominici Biogas Energia srl
Ennio Gianpreti Soems/turbine elettriche
Erica Cortesi Ing.- Cclg- pannelli fotovoltaici
Renato Mariotti Pres. prov.le-Cna Econaturale
Lino Goffredo Ditta Pirrini Paola S.r.l. Energie rinnovabili
Renzo Ricci Dir. tecnico – E.s.co.cre srl efficienza energetica edifici (ESCO)
Michele Mordenti – Presidente FoLUG – Software libero nel Comune di Imola
Max Barzanti – Impianti solari termici
Romeo Giunchi – Gruppi di acquisto solidale
Massimo Dall’Aglio Dir. soc. E-gas- e Florgas impianti conversione gpl
Graziano Rinaldini Presidente Formula Servizi
Maurizio Faeti Tecnoservizi snc
Alberto Nadiani Agenzia Casa Clima Bolzano
Luca Pantieri Fase Engineering
Green line mobility Bici elettriche e altri mezzi ecologici
Paolo Petracci Bioplanet – strategie di controllo biologico (allevamento di insetti utili)
Barbara Martini Movimento Impatto Zero (MIZ) Cesena
Aldo Frulla Ecoverde S.r.l. Raccolta, separazione, lavorazione e riciclaggio dei rifiuti solidi urbani
Sandro Brina LIPU Lega Italiana Protezione Uccelli Clima e biodiversità.
Jin Han Qun per SHUN TAI – Energia Solare
Daniele GuardigliDue Ruote, Scooter Elettrici

Se desideri partecipare ad un prossimo evento con una tua esperienza contattaci.

Festa de L’Unità di Forlì Cesena

Festa de L\'Unità di Forlì 2005Maggie mi segnala il programma della Festa Provinciale de L’Unità di Forlì.
Quest’anno è disponibile anche un sito internet, con i programmi, gli eventi ed un concorso a premi (in palio i biglietti degli eventi).

Programma:
Venerdì 24 Giugno – FUOCHI ARTIFICIALI
(Zona franc@: Magic Queen)

Sabato 25 Giugno – ALESSANDRO RISTORI
(Zona franc@: Compagine di San Tome’ – “L’erba de Vse”)

Domenica 26 Giugno – PIZZOCCHI E GIACOBAZZI
(Zona franc@: Alive)

Lunedì 27 Giugno – FESTA DELLA BIRRA
(Zona franc@: Bluto Blutarsky Band)

Martedì 28 Giugno – SFILATA DI MODA
(Zona franc@: Super Angels)

Mercoledì 29 Giugno – I CAIMAN
(Zona franc@: RLNM)

Giovedì 30 Giugno – I CAMALEONTI
(Zona franc@: Kiss me Emily & Coffee Shower)

Venerdì 1 Luglio – STEFANO ZUFFI – PNEUMATICA EMIL. ROM. – STORIA DI CANTI DI LOTTA E DI LAVORO
(Zona franc@: Cyrcus Nebula)

Sabato 2 Luglio – GOOD FELLAS

Domenica 3 Luglio – COSTIPANZO SHOW
(Zona franc@: Bitter Sweet & Octave)

Lunedì 4 Luglio – INTERPRETI PER NUOVI MONDI – ASSOCIAZIONESENZALIMITI – TEATRO UNIVERSITARIO
(Zona franc@: Innasense)

Martedì 5 Luglio – PIADINA SHOW
(Zona franc@: Antares & Blastema)

Mercoledì 6 Luglio – STADIO
(Zona franc@: MM40)

Giovedì 7 Luglio – PATTINAGGIO ARTISTICO – CAMPIONI MONDIALI TEAM ART
(Zona franc@: Yankee Rose (tributo ai Kiss))

Venerdì 8 Luglio – SGABANAZA SHOW
(Zona franc@: Jean Fabry)

Sabato 9 Luglio – NEGRITA
(Zona franc@: Commedia dialettale)

Domenica 10 Luglio – ELISA SEDIOLI – ADRIATIC DIXIELAND JAZZ BAND
(Zona franc@: Part of me)

Lunedì 11 Luglio – FESTA DELLA BIRRA
(Zona franc@: Titta e le fecce tricolore)

Martedì 12 Luglio – METALLURGICA VIGANO’ – WANDA LA CARRELLISTA
(Zona franc@: In Virtute Lunae)

Mercoledì 13 Luglio – BANDABARDO’
(Zona franc@: Essei (soul/funky))

Giovedì 14 Luglio – EQU
(Zona franc@: Raya)

Venerdì 15 Luglio – ZELIG OFF
(Zona franc@: Le Croste (punk rock from Mars))

Sabato 16 Luglio – KHORAKHANE

Domenica 17 Luglio – IVANO MARESCOTTI
(Zona franc@: May’s Devil Cries & Sunner Side)

Lunedì 18 Luglio – FUOCHI ARTIFICIALI
(Zona franc@: Asilo Republic)