Fa’ la cosa giusta

Direttamente dal sito dell’iniziativa:

La lista della spesa diventa responsabile. Il 13 e 14 marzo 2004 si tiene a Milano la prima edizione di “Fa’ la cosa giusta!” Fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. Oltre 100 stand divisi in 8 settori specifici. 2.500 metri quadrati di mostra mercato prodotti e servizi, progetti e sogni. Per la prima volta a Milano, nella medesima fiera, sarà possibile trovare il commercio equo e solidale e la finanza etica, l’agricoltura biologica e il turismo responsabile, i gruppi d’acquisto solidale e le cooperative sociali, i gruppi e
le associazioni che si occupano di mobilità sostenibile, energie alternative, partecipazione, pace e nonviolenza. Denominatore comune il rispetto per l’ambiente e per i diritti dei lavoratori, in Italia e nel Sud del mondo e l’idea un nuovo modo d’essere consumatori: più consapevoli e responsabili. L’altro mondo possibile si può costruire nel quotidiano. “Fa’ la cosa giusta!” non espone solo prodotti. Fornisce ai consumatori gli strumenti per compiere scelte di consumo responsabile. In fiera si farà conoscenza con l’EcoAspromonte, la prima moneta locale italiana, si potrà accedere agli strumenti di risparmio della finanza etica, imparare a riparare la propria bici, avere (e con uno sconto!) un’auto in condivisione, imparare a costituire un gruppo d’acquisto e fare la propria spesa solidale. E poi i momenti di riflessione: si potranno seguire 3 convegni, 12 tra seminari e workshop a cura del “Forum consumo critico” di Milano e visitare 6 mostre di foto, disegni, progetti. Cibo equo&bio e buona musica.

All’interno sarà presente anche uno stand di OpenLabs:

OpenLabs e’ stata invitata alla manifestazione per presentare al pubblico la realta’ e le potenzialita’ del Software Libero attraverso il seminario: “Software libero e informazione dal basso”.

Dutante la manifestazione, come e’ nostra consuetudine, ci porremo come paladini del Punguino installando GNU/Linux in un Install Fest che durera’ durante tutta la manifestazione.

Grazie al supporto delle aziende dei nostri associati, sara’ distribuito gratuitamente a chi ci fara’ visita, l’ultima versione di EduKnoppix e materiale informativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *