SAR

Danni al cervello dei cellulariIn questo blog ho pubblicato diversi articoli riguardanti il SAR, il tasso di assorbimento specifico delle onde dei cellulari. E’ una misurazione dell’energia assorbita dal nostro cervello quando utilizziamo un cellulare senza auricolari, ed è sottoposta ad un limite europeo di 2 Watt per kg. (1.6 negli Stati Uniti, ma in lì la misurazione è leggermente diversa quindi i valori non corrispondono).

Questo valore, in pratica, ci dice quanto è inquinante un cellulare, ed i vari modelli sono molto diversi tra loro! Acquistando un cellulare con valori bassi si riduce il rischio di problemi per la salute! Scopri quali sono i cellulari meno inquinanti!

Il limite di legge è abbastanza alto, ma all’interno del limite si scopre che qualche modello ci fa assorbire 1/7 di altri (quindi dovremmo avere 7 cellulari dello stesso tipo accesi contemporaneamente per eguagliare le onde di quello peggiore). Un po’ come i limiti Euro delle automobili, anche questi andrebbero continuamente rivisti per incrementare lo sviluppo tecnologico delle schermature e di tutte le tecniche utili a sollecitare meno possibile il nostro cervello durante l’uso del telefono cellulare.

Purtroppo quasi nessuno conosce l’esistenza di questo indicatore, quindi la prima opera da fare è quella di diffondere la consapevolezza: non tutti i telefoni sono uguali, anzi!

In secondo luogo ritengo che si dovrebbero obbligare i produttori a mostrare il valore di SAR dei cellulari di fianco alle altre caratteristiche esposte in vetrina e nella scatola dell’imballaggio, come si fa per le frasi sui danni alla salute nei pacchetti di sigarette.

In passato avevo scritto un programma che prendeva i dati da diversi siti e li ordinava in base a questo valore, dal meno pericoloso a quello più impattante. Da qualche mese questo servizio viene offerto dal sito dell’EWG, quindi ho rimosso la mia tabella e rimando a quella, più aggiornata (le pagine sono in inglese ma sono molto semplici: http://www.ewg.org/cellphone-radiation/

Per ulteriori approfondimenti rimando ai vecchi articoli:
Un cellulare che dia meno fastidio possibile
Un cellulare che dia meno fastidio possibile (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.