Nuova Puntata di Report, 29 Febbraio

Gentile telespettatore Le ricordiamo che Report torna in onda domenica 29 febbraio alle ore 23.20, sempre su Raitre, con la prima puntata della nuova serie di inchieste dal titolo:
“PARZIALMENTE SCREMATI”
di PAOLO MONDANI
www.report.rai.it

I risparmiatori italiani sono sul piede di guerra. Dopo i fallimenti dei titoli “Argentina”, Cirio e Parmalat chiedono di essere rimborsati dalle banche e le accusano di averli rassicurati quando invece avrebbero dovuto metterli in allarme, perché tutto il mondo degli analisti e degli esperti conosceva ormai da tempo la fragilità di quei bond. Report comincia dal basso, dai lavoratori Parmalat e Cirio che temono di perdere il posto e che si interrogano sul comportamento di uomini come Tanzi e Cragnotti. Si chiedono come è stato possibile che le banche non vedessero i falsi e i debiti. La Banca d’Italia e l’ABI replicano che non si poteva prevedere un crack come quello della Parmalat, perché i bilanci falsi hanno imbrogliato
pure i banchieri. Mentre Tanzi e Cragnotti sono in carcere, a Milano, Parma, Monza e Roma si indaga per comprendere gli intrecci della finanza creativa e sul comportamento degli istituti bancari. Report ha incontrato anche i titolari dei bond del primo dei “default”, il più pesante, quello argentino. Parmalat ha emesso bond per 8 miliardi di euro, Cirio per 1,2
miliardi ma il “buco” argentino ammonta a 25 miliardi di euro. E qui i risparmiatori chiedono conto nientemeno che al Fondo monetario internazionale, reo a loro dire di aver spinto quello stato a emettere un prestito che non avrebbe mai potuto restituire. E alle banche italiane, esattamente come per il caso Parmalat, si sommano le responsabilità delle principali banche internazionali. Una curiosità: le proprietà Parmalat sono tutte sotto sequestro? Sono state tutte perquisite?

CategorieSenza categoriaTag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *