Mobilità sostenibile e centro-sinistra

Nel programma dell’Unione c’è una intera sezione dedicata ad una “politica sostenibile dei trasporti” (pagg 136-140). Tra le altre cose, c’è scritto che si devono realizzare e finanziare i piani urbani della mobilità, da attuare da parte delle amministrazioni locali.

Una ulteriore conferma che qualche forza politica in maggioranza sia a livello locale che a livello nazionale, nonostante i due schieramenti rispecchino culture, identità ed idee totalmente diverse, è poco adatta ad una coalizione di centro-sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *