Roncade vince il premio dei Comuni ricicloni

Comuni ricicloni 2005Pochissimi giorni fa alcuni tecnici di Hera diffondevano attraverso i quotidiani locali una lettera del 2003 di un gruppo di cittadini di Roncade, che si lamentava della tariffa dei rifiuti applicata per loro dal Consorzio Priula, più volte citato per gli ottimi risultati sulla raccolta differenziata. Questa lettera non era accompagnata dalle dovute spiegazioni, perché non citava la discarica che fino a poco tempo fa era presente in questo piccolo comune, che per questo motivo non pagava quasi per nulla il conferimento dei rifiuti come compensazione. Chi gestiva la discarica, quindi, aveva tutto l’interesse nel fomentare l’ira dei cittadini, al passaggio verso la nuova tariffa, affinché si tornasse ai vecchi metodi di smaltimento dei rifiuti. Questo non avvenne, le tariffe in poco tempo tornarono basse grazie all’ottima propensione dei cittadini per la raccolta differenziata ed al porta a porta, ed ora Roncade è il Comune con la gestione migliore d’Italia della raccolta differenziata.
Lo studio di Legambiente, infatti, ha deciso di premiare questa cittadina per la quantità pro-capite di rifiuti, per la percentuale di raccolta differenziata, per la qualità e per la quantità di recupero di materia.
Il premio dei comuni ricicloni, quindi, vede ancora un’Italia a due marce: da un lato chi ha scelto di innovare i servizi di raccolta, dall’altro chi mantiene un sistema antiquato e privilegia lo smaltimento ex-post, con incenerimento, discariche ed inquinamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *