19 risposte a “AAAAAAAA SONO IN CARENZA DI AFFETTO!!!?”

      1. mi stancherò mai di far notare che…
        ha diciotto anni e quindi VOTA!
        partecipa nel decidere il nostro destino e il futuro dell’italia. in bocca al lupo alla democrazia.

  1. Perché stupida? A me pare solo una ragazzina molto infelice – ed è significativo che a commentare la cosa siano 4 uomini che vedendola per strada, probabilmente, penserebbero: “mamma mia, che cesso”.
    Per quanto riguarda le elezioni, quando e se vi parteciperà, mi figuro che il proprio voto lo darà a Berlusconi, con la speranza segreta, non si sa mai, di diventare magra e avvenente come una velina.
    Ritengo molto improbabile che possa votare per la Sinistra (verdi, prc, pdci…), quelli che per strada marciavano per la pace, mentre in parlamento approvavano le guerre “umanitarie” e l’aumento delle spese militari.
    saluti

    1. Al di là del suo problema di insicurezza, che immagino soffrano tutti gli adolescenti, da quello che scrive non ha avuto poi così tanti problemi visto che di storie dice di averne vissute tante.

      Non ridevo certo del suo vedersi grassa, ma del suo italiano e del fatto che usi yahoo answers per trovare un conforto.

      Sul resto che dire, mi aspettavo questo tuo commento, preciso come un orologio svizzero (bloccato dall’antispam, purtroppo).

      Continua così, su questo terreno sono certo che sconfiggerai tutti i mali del nostro Paese.

    2. marco!!! con il primo periodo politically correct quasi non ti avevo riconosciuto. se può consolarti (umpf), ‘mamma mia che cesso’ l’ho pensato leggendo quello che ha scritto. che sia o no grassa… oibò, mi interessa affatto.
      ma poi il resto: sei riuscito a vedere destra e sinistra anche dentro ‘sta minchiata. sei peggio della canzone di gaber, solo con 15 anni di ritardo. spettacolare.

  2. Se non sbaglio è stato gianni a parlare per primo di elezioni: quindi, quello spettacolarmente minchione è lui….

    1. non consequitur. stante che in effetti sono spettacolarmente minchione, ma per altri motivi, la pischellina con tutto il suo qi vota e contribuisce a decidere anche del tuo destino. le considerazioni rossi-di-qua-neri-di-là sono frutto della tua incapacità di concepire suddivisioni logiche(politiche) che vanno oltre il numero due che poco centrano con il post. una volta ti ho visto scrivere anche la parola terzoposizionista, il che mi lascia a presumere che hai afferrato anche il concetto del numero tre, anche se con un processo strano: è tre tutto ciò che non è né l’uno, né l’altro. di questo passo arriverai al quattro come tutto ciò che è sia uno che l’altro e imparerai a contare attraverso combinazioni lineari di destra e sinistra. perché in fondo per te il mondo è fatto così: una varietà bidimensionale dove ogni cosa è riconducibile ad una somma di destra e sinistra moltiplicati per opportuni fattori peso.
      io, spettacolare minchione, mi sbatto per avere un pensiero mio e, per aiutarti a capire quest’ultimo concetto, lontano da molte tue affermazioni, provo a descrivertelo come 0.76*sinistra+0.24*destra

    1. Lascia stare, Thomas. Marco è finito questa volta nell’antispam (uso solo akismet) ma non l’ho mai censurato.

      Non c’è nessun complotto, ma ti voglio dare un consiglio: cercali semmai dove c’è quantomeno un ritorno di qualsiasi tipo.

  3. Caro Alessandro, se non fosse stato per il commento dell’amico degli amici dei fascisti, il mio intervento l’avresti aspettato per molto tempo.
    Per carattere non sparo sulla croce rossa – e da quando non sei più consigliere…
    ciao

    1. l’amico degli amici degli amici dei parenti dei conoscenti degli amici ha una mail che ti ha mandato già tempo fa. se vuoi intraprendere interessanti e costruttive discussioni con me (bisticci ricreattivi) scrivimi pure, rispondo volentieri, senza importunare con queste scemenze off topic il blog di alessandro. ti avevo invitato anche per una birra e quattro chiacchiere, l’invito resta valido. puoi portare anche gli amici dei tuoi amici, mi ha fatto piacere conoscerli, peccato non ci sia stato abbastanza tempo per parlare oltre.
      ma quant’è adorabile il sottointeso della chiusura: ‘quando eri consigliere, eri ben più della croce rossa’. unico consigliere comunale verde oltre all’assessore all’ambiente, eri il vero potere occulto che manipolava il destino del comune di forlì nell’ombra. allora si che era un segno di coraggio contestare il consigliere ronchi! un autentico spregio del pericolo.

    2. Un post di quelli che potrebbero regalare un sorriso, va a finire con il solito Valli che .. non spara sulla croce rossa Alessandro.

      Scusi Valli, io la leggo sempre molto – come dire – “acido”, ecco.
      Non trova mai il modo di rilassarsi?
      Ha una donna? Una mano destra?
      Lei mi ricorda quel giapponese, Teruo Nakamura, che si arrese solo nel 1973 pensando che il conflitto mondiale stesse ancora continuando.

      Io credo che Gianni, quando ha parlato di 18enne che avrebbe votato, non intendesse riferirsi alla parte politica votata – ma al fatto che questa ragazza vive nel suo mondo così lontano dai problemi che potrebbero interessare una persona della sue età, come la politica per l’appunto.
      La risposta la da – credo involontariamente – in un passo successivo Ronchi, quando parla dell’insicurezza degli adolescenti.
      E’ evidente che l’età dell’adolescenza si è alzata, a 18 anni un tempo si usciva da quel periodo della vita.
      A 18 anni si comincia a pretendere di fare anche due chiacchere e non solo la pomiciata.

      Si, sono d’accordo con Gianni, questa voterà e – diciamolo – lo farà senza dubbio per il candidato più bellino.

  4. “Non ridevo certo del suo vedersi grassa, ma del suo italiano e del fatto che usi yahoo answers per trovare un conforto”

    Come direbbe Daniele Luttazzi: se sei cinico a spese di una vittima e ne prendi in giro la sofferenza, fai umorismo fascistoide.
    Peggio di te solo gianni e quella macchietta che si fa chiamare come un personaggio dei fumetti: quelli che vanno a rimorchio sono sempre dei pir1a.
    saluti

    1. Come no.
      Ultimo Ronchi, poi io e Gianni, tutti a molte lunghezze da te, una sorta di “mi illumino d’immenso” dell’intero blog.

      Fossi in te, viste le tue convinzioni pacifiste, non sottovaluterei Pecos Bill, cowboy capace di non sparare un solo colpo di pistola per ben 165 albi.
      E non sottovaluterei nemmeno il ruolo della “macchietta”, un ruolo caricaturale del personaggio preso di mira.
      eh, eh. ;-)

    2. umorismo fascistoide = 0.04*sinistra + 0.96*destra
      Peggio di te solo gianni e quella macchietta = 0.02*sinistra + 0.98*destra
      quelli che vanno a rimorchio sono sempre dei pir1a = 0.05*sinistra + 0.95*destra
      sono sempre dei pir1a = 0.5*sinistra + 0.5*destra
      Come direbbe Daniele Luttazzi = quelli che vanno a rimorchio

  5. SECONDO ME LA RAGAZZA HA IL SUO PROBLEMA CHE SI RISOLVERA NEL TEMPO …NON è DEVE ASSOLUTAMENTE BACIARE PRIME DI UN MESE …è PERCHè IL FATTO DI ESSERE GRASSA è UN PROBLEMA …?
    NON PENSO ….è ANCHE SE NON SEI LA NUOVA MIS MONDO SARAI SPECIALE PER CIò CHE HAI DENTO ANCHE IO HO 18 ANNI …è HO IL MIO MOROSO ….LUI NON GUARDA TANTO IL MIO ASPETTO ESTERIORE ,,,,MA QULELLO INTERIORE …<3
    E QUELLO DEVI VALORIZZARE NON IL FATTO DI ESSERE MAGRA AVERE UNA 5 DI SENO …PERCHE SE NO I MASCHE TI USERANNO E BASTA …..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *