2 risposte a “Il nostro futuro”

  1. Suae quisque fortunae homo faber est. L'uomo è artefice (fabbro xchè ne è l'artigiano, fabbricandola "con le sue mani"…)della sua propria fortuna (e sfiga,naturalmente!).All'uomo la scelta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.