Lo Sconto alle terme di Castrocaro viene utilizzato come propaganda

Ieri sulla stampa è apparso, sebbene non in primo piano, un articolo sulle terme di Castrocaro. La società che le gestisce, un misto di pubblico privato dove il primo è in minoranza, ha inviato ai cittadini di Castrocaro uno sconto per l’uso delle terme. Questo sconto è stato accompagnato anche da una nota dell’attuale assessore al Turismo, che (guardacaso) è anche il candidato Sindaco dell’Unione (senza i Verdi). Questa iniziativa, che di solito viene fatta a fine stagione, ha tutto il sapore di essere una volata illegittima a favore di uno dei tre candidati sindaci che tra due settimane andranno al voto.
Speriamo che i cittadini non decidano di votare il loro sindaco sulla base di queste iniziative, che a mio parere nulla hanno a che vedere con una gestione seria della cosa pubblica.

Degna di attenzione e meritevole di sostegno, invece, è la lista civica Partecipazione Democratica, che ha deciso tutto il programma ed il candidato sindaco in diverse assemblee pubbliche e che si presenta come valida alternativa alla coalizione DS + Margherita + Italia dei Valori + RC + PDCI ed ad una destra contiene al suo interno la Fiamma Tricolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *