Tosse: Miele vince sul destrometorfano

Una notizia bella ed interessante: la nonna aveva ragione.

Lo confermano i risultati di una ricerca, condotta su oltre 100 tra bambini e ragazzi dai 2 ai 18 anni, che ha posto a confronto i risultati ottenuti sulla tosse notturna dopo la somministrazione di una dose di destrometorfano (noto antitosse), una dose di miele e una dose equivalente di placebo. Ebbene, il miele si è rivelato il più efficace, sia sulla frequenza e gravità della tosse che sul riposo notturno dei ragazzi, che tra l’altro erano tutti affetti da infezioni delle alte vie respiratorie. A parte l’efficacia, non si può tralasciare che il miele rispetto al destrometorfano è più maneggevole e sicuro, soprattutto trattandosi di bambini.

Fonte: Arch Pediatr Adolesc Med. 2007

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *