Pubblicità Natalizie

Caro pubblicitario,
non solo non ignorerò la tua pubblicità all’interno dei servizi e degli speciali dei telegiornali, degli spazi di approfondimento, delle trasmissioni confezionate ad hoc, ma cercherò di prenderne nota mentale.
Poi con calma e dedizione eviterò di vedere il tuo film, comprare il tuo libro o l’asse da stiro con la bandiera del Regno Unito.
Ti chiedo quindi di superare te stesso e continuare ad esagerare, comincia ad essere un gioco quasi divertente.

7 risposte a “Pubblicità Natalizie”

  1. Non ho capito bene, ma se ci vuoi far credere che non comprerai i prodotti di chiunque faccia pubblicità a natale … beh hai torto, ne ho visti troppi fare queste promesse poi cascarci con i piedi e tutto.
    Facile evitare di comprare oggetti che non ci servono, ma scommetto che l’oggetto che ti serve e trovi conveniente lo comprerai anche se pubblicizzato a natale.

  2. Si sta studiando e discutendo circa l’esposizione delle persone alle onde elettromagnetiche, l’esposizione dell’ambiente agli ogm ecc. studi difficili perchè entra in gioco anche il fattore tempo diciamo dell’ordine di decine di anni, minimo.
    Non si parla mai dell’esposizione degli esseri umani a milioni di messaggi pubblicitari più o meno diretti nel corso della sua esistenza.
    I bambini che guardano la tv (solo uno dei tanti veicoli pubblicitari) per due ore al giorno si beccano 30.000 spot all’anno, per esempio.

  3. Io comprerei volentieri gli oggetti pubblicizzati da
    spot con “donne in costumi succinti”, ma non mi ricordo mai il prodotto.
    Mi distraggo.

    Qualcuno può ricordarmi cosa pubblicizza la Monica Bellucci con il suo tango?

  4. Buona idea Alessandro,
    spero tu ci sia riuscito!

    come sai non ho la televisione (uhao mio figlio si risparmia 30000 spot all’anno!) e mi pare di essere riuscita nell’intento di continuare coerentemtente la mia vita bilancista (www.bilancidigiustizia.it) e gasista (www.gasgas-fo.org) anche per le cose che mi servivano veramente.

  5. io mi ritengo fortunato perche non mi rimane mai impressa la pubblicita ne le varie canzoni che spesso finiscono anche in classifica purtroppo mi hanno scoperto ed hanno raddoppiato la trasmissione dello stesso spot durante al stessa interruzzione, questi riescono a farmi girare le solite belotas, ma non mi ricordo comunque cosa sia l’oggetto della proposta.
    comunque è giusto tentare di “boicottare” questo tipo di martellamento.
    Propio oggi sentivo che Mike Buongiorno non è un testimonial adatto perche è talmente bravo che il prodott pubblizzato passa in secondo piano, proprio come la Bellucci, meglio lei

  6. ………………………………………………………………………………………………………………………………………
    …………braviiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *