Modifiche al regolamento d’igiene: meno vincoli per bar e ristoranti

Giovedì pomeriggio abbiamo visto in commissione la proposta di modifica al regolamento d’igiene del Comune di Forlì, per la parte riguardante gli spazi all’aperto ed i vincoli igienico-sanitari per gli esercizi di ristorazione e somministrazione di alimenti e bevande all’aperto.
Ho proposto una modifica al regolamento che favorisca gli esercizi che sono in area pedonale e nella Zona a Traffico Limitato, per aumentare la dimensione degli spazi all’aperto soprattutto per coloro che non hanno un elevato traffico di fronte.

Se il testo non verrà emendato secondo le mie indicazioni presenterò un ordine del giorno in tal senso: troppo spesso si parla di limitazione del traffico in senso negativo, senza pensare ai benefici che questo può portare ad alcune zone, per la salute ma anche per l’economia delle zone più pregiate della città, che possono veder riconquistati gli spazi occupati dalle auto in sosta.

Ho anche chiesto che le regole che verranno stabilite siano uguali per tutti, e che ci sia una differenza tra chi ha prontamente adeguato il proprio esercizio alle più restrittive regole del precedente regolamento e chi invece ha deciso di non farlo o non ha potuto per limiti architettonici che impedivano modifiche strutturali. Ho chiesto, per ultima cosa, che venga fatto un quadro della situazione, che mostri in maniera schematica e chiara la situazione attuale e futura dopo l’entrata in vigore del nuovo regolamento, per capire meglio la portata delle scelte di oggi e quelle che verranno effettuate in futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *