L’IDV vota con la Lega Nord per la svendita del Demanio

Quoto Bonelli, presidente dei Verdi:

DI PIETRO DEVE VERGOGNARSI
IDV DICE SI’ A ‘PORCATA’ VOLUTA DA POTERI FORTI CHE FARA’ CENTUPLICARE CONTI CEMENTIFICATORI
TERRENI VERRANNO VENDUTI A PREZZI AGRICOLI E POI AVRANNO VARIANTE PER COSTRUIRE

Qui il testo completo del comunicato.

3 risposte a “L’IDV vota con la Lega Nord per la svendita del Demanio”

    1. ah beh, si ho letto… bella spiegazione.
      Non mi è chiaro perchè le spiegge non si possono vendere ma “prestare” per 99 anni mentre le sorgenti si possono vendere…
      Più che altro non arrivo a capire come si può dare un valore monetario a tutto

      1. La cosa più frequente non sarà la vendita di beni che non producono utili se privatizzati, ma la vendita di terreni con l’automatica possibilità di usufruire di una variazione urbanistica.

        Questo comporta da un lato una grossa colata di cemento su tutto il nostro territorio più pregiato, dall’altro una svalutazione del valore di quanto già costruito, dei terreni veramente edificabili, e così via.

        Di Pietro urla sempre per un sacco di ragioni, a volte giuste a volte meno, ma in questo caso ha fatto un gran favore agli affaristi senza scrupoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *