Creare un video mp4 per youtube da un file mp3

Youtube supporta solo i file video, non i file esclusivamente audio. Quindi non è possibile caricare un mp3 e condividerlo sulla piattaforma, a meno che non lo si trasformi in un video.

Questo è possibile aggiungendo almeno una immagine fissa, e creando l’mp4 che contenga l’immagine e l’mp3 di origine.

Su linux con ffmpeg è molto facile, a patto che si conosca il comando giusto da utilizzare e le sue opzioni.
Le condivido qui per ricordarmele e per aiutare chi magari ha la stessa esigenza e poca pazienza per leggersi la documentazione:


ffmpeg -y -loop 1 -f image2 -r 0.25 -i immagine_di_sfondo.jpg -b:v 1M -i file_audio.mp3 -t 00:13:38 -map 0:0 -map 1:0 file_risultato.mp4

Dovete solo avere l’accortezza di modificare il tempo con la durata del video che volete creare, quindi sostituendo sopra al 00:13:38 (13 minuti e 38 secondi) la durata totale dell’mp3, che sarà la durata totale del vostro video.

lubuntu: linux leggero ma moderno

Solo da pochi giorni ho scoperto che esiste una distribuzione Linux che non ha tutti gli inutili fronzoli delle ultime Ubuntu, che appesantiscono il sistema senza essere veramente utili, ma al tempo stesso mantiene gli aggiornamenti dei programmi più utilizzati.

Si chiama Lubuntu, che sta per Light Ubuntu.

Così non solo l’ho installata sul netbook, dove le risorse si sa che son poche, ma anche sul mio pc fisso. In questo modo il PC si accende più velocemente, non esegue programmi pesanti ed inutilizzati, e lascia tutto lo spazio ai programmi che veramente si devono usare. In fondo per il 90% del tempo ormai si usa solamente il browser e poco altro.

Se siete curiosi, potete provarla, sempre gratuitamente, scaricandola qui:
https://wiki.ubuntu.com/Lubuntu oppure con il comando
sudo apt-get install lubuntu-desktop
se avete già una Ubuntu.
Attenzione però in questo caso, perché dovrete rimuovere i vecchi pacchetti inutilizzati per apprezzarne appieno le potenzialità.

Cavo USB – Midi su Linux

Qualche giorno fa, cercando un cavo per aggiornare la mia pedaliera Boss GT-8, ho trovato questo su Ebay.
Lo stesso cavo, in Italia, non si trova a meno di 40€-50€, questo invece costa meno di 7€ spedizione inclusa.

Anche se non è specificato, è compatibile con Linux (io l’ho usato senza problemi in una Ubuntu 10.10 standard) oltre a Windows e Mac, e vi permette di interfacciarvi a qualsiasi prodotto utilizzi i cavi input/output MIDI (nel mio caso una pedaliera multieffetto per chitarra).

Con lo stesso cavo ho aggiornato il firmware della pedaliera all’ultimo rilasciato dalla casa madre.

Ho utilizzato, poi, la versione linux di FX Floor Board, che mi ha permesso di salvare le mie impostazioni e le mie patch della GT8, e caricarvi sopra le patch che si trovano online gratuitamente.

Siccome in rete non ho trovato nulla, ho pensato che potesse essere utile a qualcuno alla ricerca delle stesse informazioni.

Rendere più veloce l’avvio di Ubuntu

Per chi come me usa la distribuzione Linux Ubuntu dalla versione 9.10 si può installare una versione del kernel che rende più veloce l’avvio.
I comandi da usare per installarla sono:

sudo add-apt-repository ppa:ubuntu-boot/ppa

sudo apt-get update

sudo apt-get dist-upgrade

Attenzione, l’operazione (come tutte quelle che coinvolgono il kernel) può creare problemi.
Io l’ho fatta e non ne ho avuti. In cambio l’avvio del computer ora è più veloce.

Fonte: Ubuntu Geek.