Aria incondizionata

Ieri sera dentro il mio Eurostar, con una temperatura esterna di una decina di gradi, era accesa l’aria condizionata e tutti i passeggeri – compresi i calorosi come me – indossavano il cappotto o il piumino.