Le fotografie di Vivian Maier esposte a Nuoro – Il Post

Fino al 18 ottobre 2015 il museo MAN di Nuoro, in Sardegna, ospita la mostra Vivian Maier Street Photographer, la prima mostra in Italia dedicata ai lavori della fotografa autodidatta statunitense oggi unanimemente considerata una delle esponenti più importanti della fotografia di strada del Novecento, benché i suoi lavori siano stati ignorati per decenni e poi scoperti, valutati e apprezzati soltanto in tempi recenti, dopo la sua morte.

Fonte: Le fotografie di Vivian Maier esposte a Nuoro – Il Post

Il Museo San Domenico sul web non esiste.

Da pochi anni, a Forlì, è stato aperto lo splendido museo del San Domenico.

Sono state fatte delle mostre molto importanti: il Palmezzano (2006), Silvestro Lega ed i Macchiaioli (2007), il Cagnacci (2008), Maceo Casadei (2008) ed il Canova (2009).

Ad ogni mostra veniva fatto un sito apposito, destinato poi ad esser spento dopo pochi mesi dalla relativa chiusura. Su internet non esiste un vero e proprio sito dedicato a questo splendido spazio espositivo, alla storia delle mostre passate, all’acquisto online dei cataloghi e del materiale di merchandising.

Io credo che sia una ENORME occasione sprecata. Queste mostre, costate centinaia di migliaia di euro, hanno certamente una ricaduta durante la loro apertura, ma lo studio e il passaggio a Forlì avrebbero un grosso valore anche con il passare del tempo, e continuerebbero a regalare prestigio alla nostra città al costo di poche decine di euro di rinnovo annuale del dominio. Ancora meglio sarebbe se fossero raccolte in un unico sito, che non sarebbe da pubblicizzare ex novo ogni anno.

Il solo fatto di aver pubblicato, in passato, qualche post su questi argomenti ha portato su questo blog centinaia di visitatori, alcuni dei quali mi hanno chiesto dove acquistare i cataloghi o dove trovare maggiori informazioni.

Invece che farmi piacere mi provoca rabbia, perché sembra quasi che la mia città si vergogni delle cose migliori che riesce a produrre.

Firma per un museo del flipper a Bologna

FlipperPochi sanno che Bologna era la capitale della produzione mondiale di flipper. L’associazione culturale no-profit TILT! ha raccolto una enorme collezione di flipper, videogiochi, giochi meccanici prodotti dal 1871 ad oggi, il cui valore è stato riconosciuto l’anno scorso anche dall’UNESCO.

Questa associazione intende aprire al pubblico, senza fini di lucro, questa collezione con un Museo del Flipper. Per questo motivo raccoglie le firme per chiedere al Comune di Bologna un capannone o un luogo per rendere possibile questa esibizione permanente:

La tua firma per il Museo del Flipper!

seminario LA RICERCA ITALIANA AL POLO NORD da Silvio Zavatti ad Aurora Borealis

Organizzato presso la Scuola Media Palmezzano, Sala del Mappamondo Piazza della Vittoria, Forlì
Sabato 14 febbraio ore 10,00 – 13,00

Scarica l’invito!

Programma:

La ricerca artica italiana nel quadro della ricerca polare europea: Prof. Roberto Azzolini – Science manager European Science Foundation – Coordinatore Progetto Aurora Borealis CNR – componente CSNA

Attualità delle ricerche polari di Silvio Zavatti., Prof. Gianfranco Frinchillucci – Ricercatore polare – Direttore Museo Silvio Zavatti di Fermo

L’Aurora Borealis – il progetto europeo per rivelare i segreti degli oceani polari., Prof. Laura De Santis – Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica – Trieste- CSNA

Silvio Zavatti: esplorazioni polari e letteratura, Prof. Luigi Martellini – Università della Tuscia – Viterbo

Saranno proiettati alcuni filmati inediti sulle attività di ricerca polare

Il seminario è organizzato in occasione della mostra ARTIDE ANTARTIDE – LA RICERCA ITALIANA AI POLI
realizzata da

Museo Nazionale dell’Antartide Felice Ippolito, Ministero dell’Università e della Ricerca – Programma Nazionale di Ricerche in Antartide – CNR Polarnet

con il contributo di :

Univ. Verde di Forlì -Univ. popolare di Romagna – Società per gli Studi Naturalistici della Romagna
Centro e Laboratorio di Educazione Ambientale della Provincià di Forlì Cesena – Associazione Naturalisti Forlivesi “Pro Museo”

Inaugurazione mostra “ARTIDE ANTARTIDE – LA RICERCA ITALIANA AI POLI “

SABATO 17 GENNAIO ORE 16,30 ci sarà l’inaugurazione della mostra “ARTIDE ANTARTIDE – LA RICERCA ITALIANA AI POLI “
Saranno presenti il prof.Carlo alberto ricci, presidente della commissione scientifica della ricerca in Antartide nonchè chairman of the European Polar Board , il dott. carlo Ossola del Museo nazionale dell’antartide, il Sindaco di Forlì e l’Assessore alla cultura, Sauro Turroni, componente della commissione scientifica nazionale per l’Antartide.
E’ stato invitato l’assessore regionale alla cultura.
Ricci farà una introduzione sull’IPY e la ricerca spiegando perchè la si fa e cosa significa, seguirà una visita guidata alla mostra.
Verranno proiettati filmati sull’antartide, l’artide e le ricerche.

-> Scarica l’invito

-> Come arrivare